Stampa questa pagina

Rugby, il Golfo inciampa a Recco ma resta in testa In evidenza

Domanica arriva la corazzata Cuneo.

Mercoledì, 03 Aprile 2019 20:12

La seconda giornata della pool promozione del campionato di serie C2 ligure piemontese vede il, Golfo dei Poeti Rugby Club uscire sconfitto per la seconda volta (la prima in “regular season”) dal Carlo Androne, dove una Pro Recco quadrata e precisa chiude 22-18 approfittando di qualche sbavatura di troppo da parte dei bianconeri.

Sul secondo campo della giornata un Volvera in giornata di grazia costringe all’ultimo secondo la corazzata Cuneo, domenica prossima in visita al Pieroni, alla prima sconfitta assoluta da inizio stagione, accorciando la classifica e rendendo il girone play-off davvero mozzafiato.

Al Carlo Androne è il Golfo a smuovere il tabellone con il piede di Gabrielli che fa 0-3, ma è un Recco certamente più abile nel gestire le giocate al largo che segna la prima meta e la trasforma per il 7-3. Nella seconda metà del primo tempo i ragazzi di Berthomier, seppur con troppe imprecisioni nei fondamentali e con maggiori difficoltà del normale ad accelerare il gioco, prendono in mano la partita e dapprima capitalizzano ancora con il piede di Gabrielli per il 7-6 e quindi allungano 7-13, con Tabi che ruba palla dai piedi del mediano avversario in uscita da una mischia a centrocampo e si invola nella difesa aperta per schiacciare sotto i pali in una posizione da cui la trasformazione è garantita.

Forse convinti di avere ormai la partita in tasca i rugbisti spezzini si distraggono e vengono puniti da un secco uno-due del Recco, che prima va in meta al termine di una lunga azione di molte fasi nei 5 metri e che quindi costringe la difesa aquilotta al fallo da cartellino giallo con conseguente meta tecnica. Grazie ad un errore di trasformazione il risultato si fissa sul 19-13, ma è ancora il Recco che approfitta del momento propizio e calcia tra i pali il pallone del 22-13.

I minuti finali sono poi appannaggio del Golfo, che si sveglia dal torpore della fase centrale del secondo tempo e prova a mettere ai paletti il Recco: Hall riesce a trovare il varco giusto nella difesa e schiaccia il pallone del 22-18 che Gabrielli non trasforma ed il pacchetto degli avanti guida poi un assedio alla linea di meta che potrebbe valere la meta della possibile vittoria all’ultimo minuto, ma una gestione forse non perfetta dell’ovale fa concludere il match con un nulla di fatto e con la vittoria dei biancazzurri.

Il tempo della riscossa per il Golfo è subito: domenica 7 aprile alle ore 15.30 arriva infatti al Denis Pieroni il Cuneo, che i numeri presentano come prima forza assoluta del campionato di serie C2: miglior attacco, miglior difesa ed una sola sconfitta al passivo.

Tutti gli sportivi sono invitati a sostenere le aquile in una partita che potrebbe rappresentare la chiave di volta dell’intero campionato.


Golfo dei Poeti Rugby Club: Virgilio, Baravetto, Bonuccelli, Villa (Maldini), Baldini, Ruggeri, Costa, Anetor (Lobina), Tabi, Gabrielli, Singateh (Kamara), Fascio (Salati), Hall, Galli, Trivelli, Brozzo, Abouefi, Odianose

Altri risultati della giornata: Volvera 24 – Cuneo 21

 

(Foto Paola Ruggieri)

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa