Sci, trionfo di Sofia Funaro ai Campionati Regionali In evidenza

Ottime prove di tutti gli atleti dello Sci 21.

Martedì, 12 Marzo 2019 11:27

Campionati regionali delle categorie Ragazzi e Allievi a Cerreto Laghi, che oltre al titolo di campione regionale, mettevano in palio gli ultimi posti per le finali del Trofeo Alpe Cimbra ex Topolino a Folgaria e per i Campionati italiani di categoria a Sarentino.

Lo Sci Club 21 si presenta all’appuntamento regionale emiliano (la sede del club è al Cerreto) con 6 giovani e agguerriti atleti spezzini: nelle tre delle 4 categorie al via. Si inizia con la temuta prova di supergigante dopo una cronometrata come da regolamento. Si aggiudica il titolo di campione regionale Sofia Funaro nella categoria Ragazzi, con Matilde Cavallo 7.a al termine di una buona prova che poteva garantirle un piazzamento migliore, secondo le sue reali potenzialità. Tra i maschi, nella categoria si laurea vicecampione regionale Filippo Specchia, al termine di un’ottima prova; con Antonio D’Amato 20° e Giorgio Schiaffino 24°. Nella categoria Allievi, Gianmarco Carnovale chiude con un buon 6° posto, di assoluto rilievo.

Segue prova di gigante con eccellenti condizioni di neve e sole. Si ripete ivi Sofia Funaro, che vince il titolo regionale con Matilde Cavallo questa volta 4.a, dopo altra prova egregia. Penalizzato questa volta Specchia da una caduta, Antonio D’Amato chiude 11° dopo una prestazione convincente, Giorgio Schiaffino 2°. Gianmarco Carnovale nella categoria Allievi si conferma in ottima forma con il 4° posto a un soffio dal podio.

Gran finale poi con l’assegnazione del titolo regionale di slalom, al termine di due combattute “manches”, in una splendida cornice di sole e neve. Ancora Sofia Funaro prima, stavolta con ampio margine sulle avversarie, ribadisce così coi tre titoli di specialità gli stessi risultati conseguiti la scorsa stagione. Matilde Cavallo chiude con un buon 6° posto. Tra i maschi ancora in evidenza Filippo Specchia, 3° al termine di due prove combattutissime che vedono anche buon 14° Giorgio Schiaffino, in una specialità a lui congeniale. Antonio D’Amato si deve arrendere nella seconda prova, dopo promettente prima “manche”, che lo vedeva tra i primi dieci. Conclude il suo campionato Gianmarco Carnovale con ancora una 4.a posizione che lascia un po’ l’amaro in bocca viste le sue notevolissime potenzialità.

Appuntamento ora per il “Topolino” e i campionati nazionali...dove il 21 si presenterà con quattro atleti pronti a dare battaglia.

 


(Testo: Andrea Catalani)

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

I consiglieri comunali si riuniranno in videoconferenza per completare l'iter di approvazione. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa