Il Trofeo Città di Sarzana va a Massa In evidenza

Arcieri Sarzana oro negli individuali, ma non basta.

Giovedì, 17 Gennaio 2019 09:09


Grande successo per la 44esima edizione del “Trofeo Città di Sarzana” organizzato dalla A.S.D. Arcieri Sarzana nella giornata di domenica 13 gennaio presso la struttura sportiva del Liceo Parentucelli.
Oltre settanta arcieri rappresentanti le migliori società sportive dell’Italia centro-nord si sono sfidati in un “25+18” estenuante, format di gara indoor che prevede una sfida su 120 frecce: 60 alla distanza di 25 metri, 60 alla distanza di 18 metri.
Valevole altresì per la qualificazione ai Campionati Italiani che si terranno a Rimini verso la fine del mese di Febbraio, ancor prima dell’inizio ufficiale dato dall’arbitro Giuseppe Capalbo, si era inteso che sarebbe stata una gara ricca di emozioni: tutti esauriti i posti messi a disposizione per gli arcieri in gara.

 

Quest’anno l’ambito Trofeo è stato conquistato dalla squadra olimpica della ASD Arcieri Don Gnocchi.

Gli atleti di casa non solo hanno venduto cara la pelle, ma si sono come sempre distinti conquistando diverse medaglie nelle classifiche individuali di categoria: medaglia di bronzo per Michele Galante, argento per Tonelli Davide e Angelotti Graziano. Ma le medaglie più importanti, quelle d’oro, sono state conquistate nelle rispettive categorie da Luna Messercola, Elisa Ceneri, Alberto Franciosi e Pietro Baldoni.
Momenti di commozione nel corso della cerimonia di premiazione quando il neo Presidente Pier Vittorio Violi ed il Presidente del Comitato Regionale Ligure Enrico Rebagliati hanno ricordato l’ex Presidente Riccardo Cafagno recentemente scomparso.

La A.S.D. Arcieri Sarzana desidera ringraziare tutti i soci per il contributo fondamentale nell’organizzazione e svolgimento della competizione, senza il quale non sarebbe materialmente possibile realizzare eventi tanto complessi e ed impeccabili nel loro svolgimento. Un sincero ringraziamento per il supporto alla ditta “Mar Sport” e al bar “Le Sisters”.

In memoria del Presidente Cafagno i ricavi dell’evento sono stati donati all’Ospedale Gaslini di Genova.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Notti liquide: sette incontri con Ordinesparso

Mercoledì, 01 Aprile 2020 22:08 cultura
Per non perdere il contatto con il pubblico. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Ospedale dedicato, diagnosi tempestiva e cure domicilai per chi non necessita di ricovero. Il Consigliere regionale chiede anche di mantenere l'oncologia in Val di Magra. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa