Basket: conosciamo Nicolò Pizzanelli, ragazzo-prodigio del Sarzana In evidenza

Bimbo prodigio, golden boy, enfant prodige. Le definizioni si sprecano intorno a lui, nei dintorni del Sarzana Basket che ne cerca la qualifica più appropriata, mentre lui, se interpellato, risponde solo con un’espressione facciale che più o meno vuol dire che tutto va bene; compreso quel progetto che va facendosi strada, nel corpo tecnico biancoverde, di addestrarlo pure da playmaker. Oggi come oggi trattasi di un esterno.

Unica cosa su cui è impossibile avere dubbi è che Nicolò Pizzanelli è ormai per la Sarzana cestistica una bella e giovanissima realtà, sorpresa poteva essere semmai nella stagione scorsa, quando già (non si dimentichi) era della partita. In questo campionato di Serie C Silver è invece appunto già una conferma, sempre prima o poi sul parquet nel corso del match, non di rado fin dall'inizio per quanto non faccia minima storia nel momento in cui deve prestarsi a un cambio.

Classe 2001, Pizzanelli è sarzanese da capo a piedi, dalla nascita alla crescita sportiva interamente nel settore giovanile verde-bianco. Per la cronaca frequenta la quinta Ragioneria, immancabilmente nella città natale, dove fra un mesetto diventerà maggiorenne.

"Nicolò è giovane estremamente serio e scrupoloso - parla il suo allenatore Gabriele Ricci anche perché il ragazzo, nella propria semplicità, non scalpita per pronunciarsi e si limita a dichiararsi contento - al di là dei notevoli attributi tecnici. Sì, stiamo lavorando per farne pure un potenziale regista, onde prevenire eventuale scarsità di materiale umano in tale ruolo in seno alla “rosa”: attualmente l’unico vero e proprio “play” nei nostri ranghi è il “generale” Bencaster".


(Testo: Andrea Catalani)

Venerdì, 11 Gennaio 2019 09:33

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Identificati oltre trenta giovani, di cui sei verranno segnalati alla Prefettura Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Trattato anche il problema della carenza di organico, definita cronica dal presidente, che alla luce dei turn-over che avverranno nei prossimi anni potrebbe costituire una vera e propria emergenza Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa