Shorin karate d'oro e d'argento all’Unified World Championship In evidenza

Ottia prova dei giovani atleti.

Giovedì, 08 Novembre 2018 11:38

 

Eccellente prova da parte dei giovanissimi atleti dello Shorin karate della Scuola San Domenico di Guzman della Spezia all’Unified World Championship di karate 2018 per le sigle wtka/wka, svoltosi a Carrara in occasione del festival dell’oriente.

La compagine dei giovanissimi atleti dello Shorin, con un’età compresa tra gli 8 ed i 15 anni e guidati dal Maestro Luigi Viani, si aggiudicano, confrontandosi contro atleti di numerose selezioni estere presenti alla competizione, un bottino di 4 ori e 6 argenti.
3 Ori sono stati vinti da Daniele Berti, atleta della Nazionale Italiana Wtka (world traditional karate association) per la specialità del kumite, il primo Oro lo conquista nella categoria cinture nere riservata alla categoria cadetti a cui appartiene avendo ragione degli atleti Israeliani nei primi due turni e regolando con un netto 6-0 in finale l’atleta scozzese; l’altro Oro lo conquista nella categoria superiore, quella Juniores cinture nere – 70 kg dove in finale vince l’oro contro un suo compagno di Nazionale, il 3° Oro lo vince con la squadra di kata insieme ad Arturo Chiappini e ad Andrea De Stefano.

Il 4° Oro viene conquistato in un’esaltante gara da parte di Alessandro Casassavigna che nella categoria Bambini 10-12 anni di combattimento, supera brillantemente nelle eliminatorie l’atleta Israeliano, il fortissimo atleta Russo ed infine un Italiano, questo grazie ad una determinazione tecnica non comune in queste fasce di età giovanili, approdando così in finale dove trova ad attenderlo un suo compagno di palestra Lorenzo Pratali che a sua volta aveva superato tutte le eliminatorie dopo aver piazzato numerose tecniche di gamba ai suoi avversari.
Si è così svolta una finale di combattimento tutta Spezzina, vinta poi ad Alessandro che supera di misura Lorenzo che vince l’Argento; Argento che Lorenzo si aggiudica anche nel kata individuale su 20 atleti in gara e nel kata a squadra sempre con Alessandro Casassavigna e con il bravissimo atleta Federico Lorenzelli di anni 8 alla sua prima gara importante.

L’ennesimo Argento arriva da Benedetta Carozzo in coppia con Alessandro Casassavigna: i due atleti danno prova di ottimo sincronismo e potenza nel kata a due elementi.

Ottimo il 4° posto di Lorenzo Mele che dimostra una buona crescita tecnica.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

"Mi ha colpito il modo in cui il Sindaco Peracchini ha risposto ai "Murati vivi" di Marola". Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
La società Arci Pianazze e l'amministrazione di Arcola sul campo sportivo delle Pianazze. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa