Pallavolo: Fonteviva, che disastro In evidenza

Grande delusione sia sul fronte del temperamento che del gioco. La sconfitta contro Club Italia potrebbe segnare la fine delle speranze di salvezza.

Lunedì, 12 Febbraio 2018 14:59

 

Non è servita neppure la sferzata del presidente. La Fonteviva vista contro i ragazzini del Club Italia è stata disarmante. Molle in difesa, incredibilmente latitante in ricezione e quindi poco efficace in attacco. Una prestazione imprevedibile ed incomprensibile per una squadra che doveva gettare il cuore oltre l’ostacolo davanti alle tante difficoltà e ad una classifica compromessa. La Fonteviva vista in campo contro il Club Italia non è apparsa neppure la lontana parente della squadra che nelle ultime gare di regular season aveva dato buoni segnali e fatto vedere tanta voglia di lottare. Ovvia e giustificata quindi la delusione finale dei tifosi presenti sugli spalti e dei dirigenti di Massa. Una delusione giustificata pienamente dai numeri messi in campo dalla squadra che, come dicevamo, non ha praticamente mai preso a muro gli avversari, ha ricevuto malissimo (appena il 20% di ricezione positiva nel primo set) ed ha difeso poco e nulla. A questo va aggiunta una prestazione in attacco in cui le bande sono passate solo raramente con Masini che, oltre ad essere costretto a correre molto, si è visto limitare le uscite offensive quasi al solo Cuk. Insomma, un disastro dal punto di vista tecnico ed una delusione dal punto di vista temperamentale in una gara che rischia di avere un peso specifico clamoroso nella corsa salvezza.


Il tabellino
ACQUA FONTEVIVA MASSA – CLUB ITALIA CRAI ROMA 0-3

Acqua Fonteviva Massa: Bortolini, Cuk 12, Masini 1, Drago, Leoni, Briglia, Bolla 7, Bernieri di Lucca, Nannini, Calarco, Briata, Silva 6, Quarta 7, Biglino 5. All. Mosca; 2° all. Urbani.

Club Italia Crai Roma: Gardini 9, Cortesia 13, Stefani, Zaccari, Motzo, Panciocco, Federici, Sperotto, Recine 12, Dal Corso, Russo 11, Rondoni, Baciocco, Cantagalli 11, Ferri, Salsi, Biasotto, Mosca. All. Cresta; 2° all. Roscini.

Arbitri: Cesare Armandola di Pavia e Marta Mesiano di Bologna; addetto video Check Gabriele Pulcini

Parziali: 19-25; 25-27; 17-25.
Servizi err/punti: Fonteviva 8/4, Club Italia 14/4
Muri punto: Fonteviva 5; Club Italia 12

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Dopo un primo tempo sotto tono i sarzanesi riacquistano momento e coraggio. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Dopo un set di carburazione la Zephyr decolla verso la vittoria. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa