Pallavolo, la Fonteviva in casa della capolista In evidenza

Penultima giornata della regular season del torneo di Serie A2 UnipolSai.

Venerdì, 12 Gennaio 2018 10:11
Si gioca alle ore 19.30 di domenica 14 gennaio (Palazzetto dello sport di Piazza Apollodoro, arbitri Pierpaolo Di Bari e Davide Morgillo; addetto al video check Graziano Gurgone) e Massa fa visita alla Ceramica Scarabeo GCF Roma.

Quarantuno punti, frutto di quindici vittorie e solo tre sconfitte, sono il bottino ragguardevole della formazione di coach Spanakis. Un cammino importante a cui tengono testa solo i Lupi. Numeri di alto livello per una società, Civita Castellana, che vive una condizione da nomade simile a quella della formazione del patron Vullo avendo giocato nelle stagioni scorse a Monterotondo e Montefiascone prima di trovare casa a Roma.

Squadra che ha in Padura Diaz, devastante con i suoi 32 punti nell’ultima con Siena (399 il totale fin qui in campionato per il cubano dell’Avana), e Snippe i terminali offensivi privilegiati con Tiozzo a far da ottima spalla. Al centro lo statunitense Pollock, già autore di 62 muri punto, a fa coppia con Franceschini.

Avversaria, insomma, quasi da mission impossible per la Fonteviva in un testacoda in cui peraltro Massa avrà il vantaggio di poter giocare senza troppa pressione sulle spalle e con l’obiettivo di trovare sicurezze e morale per poi giocarsi al meglio l’ultima importantissima gara di regular season contro Castellana Grotte.

 

La rosa delle due squadre:

GCF Ceramica Scarabeo Roma: Pollock, Valenti, Franceschini, Zoppellari, Tiozzo, Padura Diaz, Saturnino, Sacripanti, Rau, Snippe, Mancini, Fantini, Losco, Romiti. All. Spanakis; 2° all. Pastore.

Acqua Fonteviva Massa: Bortolini, Cuk, Leoni, Briglia, Bolla, Bernieri di Lucca, Nannini, Calarco, Briata, Silva, Quarta, Biglino. All. Mosca; 2° all. Urbani.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Elena Voltolini - E' arrivato alla ribalta nazionale il gesto dell'Assessore arcolano Gianluca Tinfena, per "educare" un concittadino "distratto". Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa