Spezia, riprendono gli allenamenti aspettando il Palermo al Picco In evidenza

di Massimo Guerra - Si riparte da quota 30 e da una confortante striscia positiva per affrontare la corazzata del campionato.

Lunedì, 08 Gennaio 2018 09:49

Vacanze di natale finite per gli Aquilotti che si ritrovano da oggi, 8 gennaio, a Follo per la ripresa della preparazione in vista dell'inizio del girone di ritorno, in programma tra due settimane, ovvero sabato 20 gennaio (appuntamento al Picco alle ore 18 contro la capolista Palermo).

 

La prima seduta di allenamento sarà doppia, mattina e pomeriggio, ecco il programma settimanale di Follo:
oggi dalle 11 alle 12,30 con ripresa pomeridiana alle 14,30;
martedì mattina, mercoledì mattina e pomeriggio, giovedì mattina, venerdì mattina.
La prima delle due settimane di preparazione si concluderà con una amichevole pomeridiana al Picco contro la Primavera di mister Corallo.


Mercato di gennaio in partenza
Lo Spezia sembra voler mantenere l'intelaiatura del girone di andata, al netto di quei giocatori che hanno espresso la volontà di cambiare aria, principalmente perché non hanno trovato spazi adeguati negli undici schierati da mister Gallo. In lista d'uscita il portiere Saloni (Lega Pro), il difensore centrale nazionale Under 21 Calabresi (fine prestito dalla Roma che dovrebbe girarlo all'Entella), forse l'altro centrale Masi. A centrocampo ai saluti Acampora, mentre in attacco il giovane talento nigeriano Okereke dovrebbe trovare una squadra in lega Pro per fare adeguato minutaggio, non scontata invece la partenza del capocannoniere della Primavera giallorossa Edoardo Soleri.

Il girone di andata e l'immediato futuro
Lo Spezia riparte da quota 30 punti (due in più rispetto alla scorsa stagione ) grazie a 8 vittorie, 6 pari e 7 sconfitte nelle prime 21 giornate dell'andata. Alla prima ritrova il Palermo, ovvero la vera corazzata di questa serie B, prima di andare a Carpi e a Chiavari.

Confortanti i numeri dell'ultimo periodo aquilotto: dopo il pari contro il Cittadella solo uno scivolone, a Cremona trafitto da Paulinho, poi tutti pareggi e vittorie a portare fiducia e equilibrio nei mezzi della squadra: 1-0 sul Foggia al Picco, 0-2 a Vercelli, 1-0 contro l'Avellino sempre in casa e 0-0 a Parma, dove in 11 contro 10 per tutta la ripresa è mancata un po' di cattiveria.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Maltempo, prorogata l'allerta gialla

Lunedì, 16 Luglio 2018 18:05 cronaca
L'allerta per pioggia e temporali sarà in vigore fino alle ore 2 di martedì 17 luglio. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa