La scuola di arti marziali Nei Jia festeggia il capodanno cinese

Momento di particolare importanza per la scuola di Arti Marziali Cinesi Nei Jia diretta dal Mestro Marco Ulivelli che opera presso le palestre delle scuole "Jean Piaget" della Chiappa e "Cardarelli" a Montepertico.

Giovedì, 07 Febbraio 2013 11:01

Dopo la pioggia di medaglie e di consensi arrivati per i propri atleti ai campionati nazionali di Modena, la scuola spezzina si appresta a festeggiare il prestigioso Capodanno Cinese dell'anno del Serpente.
Scoccherà nella notte fra il 9 e il 10 Febbraio l'ora "X" per i cinesi, vale a dire il Capodanno Cinese noto anche con il nome di " Festa di Primavera" o " Chun jie"che segna la fine dell'anno del Drago, e l'inizio dell'anno del Serpente. Festeggiato in tutta la Cina, con tipici canti, strepitii, fuochi d'artificio e un massiccio uso del colore rosso, per rievocare una vecchia leggenda che narrava di un "mostro" detto Nian che doveva essere scacciato perché aveva il brutto vizio di mangiare uomini. La tradizione vuole inoltre festeggiare tale importante evento con la "danza del Leone", con sfilate nelle piazze e per le vie delle città, dove si vuole allontanare il leone che rappresenta lo "Nian".
Tale danza è spesso fatta in occasione dell'inaugurazione di eventi riguardanti le Arti Marziali Cinesi ( Wushu/ Kung Fu ). A tutte le comunità cinesi che festeggiano tale evento, si unisce la Scuola di Arti Marziali Cinesi "Nei jia" festeggiando con la pratica, del "Kung Fu" e "Taiji Quan" presso il Parco della Maggiolina, dalle ore 10 alle ore 12 circa, dove tutti potranno avvicinarsi a queste millenarie arti dette "di lunga vita", connubio indivisibile tra benessere, rilassamento e raffinata arte marziale. Si ricorda che il Direttore Tecnico Maestro Ulivelli, che da oltre un decennio insegna con grandi risultati professionali lo stile di "Wudang Quan" è uno dei pochi Maestri in Italia che pratica questo stile direttamente con il Monaco taoista di 15^ generazione Maestro Yaun Li Min, frequentando direttamente, la sua scuola "Sang Feng", come nella estate scorsa (vedi la foto) nelle Montagne sacre di Wudang in Cina. Per informazioni www.artimarzialicinesi.com, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., Facebook profilo gruppo "asd nei jia kung fu", o al cell. 349 1560984.

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(1 Voto)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Massimo Guerra - Molte le società calcistiche che, a causa dell'emergenza coronavirus, hanno attivato gli ammortizzatori sociali. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Il paziente più giovane aveva 67 anni. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa