Campionati Regionali Toscana-Umbria Fight1 e Coppa CSEN Massa-Carrara: ottimi risultati anche per due palestre spezzine (video) In evidenza

di Alessio Boi - Domenica 5 Marzo il palazzetto del "Parco della Comasca" a Massa ha ospitato fighters, allenatori e appassionati di arti marziali provenienti da tutta la Toscana e zone limitrofe.

Lunedì, 06 Marzo 2017 15:42

Video

Si è trattato di una giornata in cui si sono svolti ben due eventi: i Campionati Regionali Toscana-Umbria Fight1 e la Coppa CSEN Massa-Carrara (gara open di contatto leggero).
Entrambe le competizioni hanno avuto inizio in mattinata con il controllo del peso e le visite mediche dopodichè, completati gli abbinamenti, nel primo pomeriggio gli atleti hanno tenuto occupati fino a sera il tatami, il ring e la gabbia.

Alle gare hanno partecipato, con ottimi risultati, anche palestre provenienti dalla provincia spezzina: la Energy di San Lazzaro, il cui team specializzato nelle Arti Marziali Miste ha avuto iscritti nel contatto leggero e la Evolution Fight A.S.D. di Sarzana, la quale si è concentrata prevalentemente nel K-1.

La Energy MMA si è trovata ad acclamare Matteo Bagnone, che dopo aver passato due turni, costringe alla resa un valido avversario con un triangolo di gambe, vincendo così la finale della Coppa CSEN categoria peso piuma (-66 kg); lo stesso trofeo se lo aggiudica anche Benny Costa nei pesi massimi (+ 93 kg), vincendo ai punti con un buon sparring e calci girati, oltre all'oro nel Campionato Regionale vinto per walkover.
Andrea Borzonasca e Marco Marretta vincono i loro primi due match, ma entrambi devono accontentarsi di un secondo posto nei pesi piuma (-66 kg) in quanto Borzonasca perde in finale per ground and pound e Marretta subisce una sottomissione.
Infine il debutto di Johannes Formato che affronta un valido avversario in un match "giocato" prevalentemente in piedi, perdendo però ai punti il suo primo incontro. Comunque, insieme a tutta la squadra, rende fiero il suo allenatore Alan Pietrini che ha ringraziato tutti i ragazzi ed i loro sostenitori, sia dal vivo alla fine delle gare sia con un post su Facebook.

Ugualmente soddisfatto anche l'allenatore della Evolution Fight A.S.D., Evan Valerii, per le prestazioni della sua squadra che con Vittorio Bianchini vince in "classe C" nei -63,5 kg, con Fation Perjaku porta a casa l'oro nei -73 kg in "classe B", con Eros Sabella si aggiudica il primo posto nella fight code Tecnica nei -70 Kg. Da citare anche Geraldo Ndreca che essendo alle prime esperienze perde l'incontro nei -70 Kg, ma risulta determinato a migliorare e a ritentare alla prossima occasione.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

A soli 16 anni è una rapper di successo, oggi il suo singolo "Bando" spopola sulle maggiori piattoforme, come spotify e i-tunes. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Alcuni consigli utili dall'Accademia del Gusto. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa