Spezia: la torta c'è, ora pensiamo alle ciliegine

LA SPEZIA - Il conto alla rovescia è ormai agli sgoccioli: mancano meno di tre giorni dal via ufficiale della stagione aquilotta con i previsti test fisici pre-ritiro.

Martedì, 10 Luglio 2012 16:44
Intanto, nel pomeriggio sono stati presentati altri due "nuovi" dello Spezia '12-'13. Filippo Porcari e Cristiano Piccini, dopo aver sostenuto in mattinata le visite mediche, hanno sostenuto la prima conferenza stampa da Aquile. A fare gli onori di casa è stato il vice presidente Andrea Corradino insieme con il direttore sportivo Nelso Ricci.

Ha detto Corradino: "Porto i saluti del presidente Matteo Volpi, ma soprattutto voglio portare i nostri saluti ed un caloroso abbraccio al nostro Giuseppe Spalenza (che ha mandato un messaggio di benvenuto ai nuovi arrivati), gli siamo tutti vicini. Oggi presentiamo due giocatori di valore, un grande esperto ed un giovane di grandi prospettive. Porcari è testimonianza che noi prendiamo gente che i campionati li sa vincere; è reduce da un campionato in Serie A da protagonista e questo la dice lunga sul valore del giocatore. Piccini lo conosciamo per averlo incrociato due volte nel campionato appena concluso ed è un ragazzo con un importante futuro davanti. Sono di certo due pedine fondamentali per la squadra che sta costruendo il direttore Ricci. I nostri obiettivi li conosciamo, siamo una neo-promossa con la voglia di togliersi qualche soddisfazione, anche per i nostri tifosi".

Dal canto suo Ricci ha dichiarato: "Il mio primo pensiero è ovviamente per Spalenza. Oggi sono ufficialmente con noi anche questi nuovi ragazzi. Per Porcari mister Serena ha molto pressato e io sono stato felice di trattarlo. E' un giocatore duttile, con grande esperienza, che lo scorso anno era in Serie A dopo aver vinto diversi campionati. Abbiamo allestito un centrocampo di corsa con Filippo che andrà ad occupare il ruolo di frangiflutti davanti alla difesa e magari avere Di Gennaro più avanzato. Avevamo anche altre opzioni, ma Porcari è quello che meglio si sposava per caratteristiche. Ha dimostrato grande voglia ed entusiasmo, qualità che per noi sono fondamentali. Per Piccini c'erano diverse offerte, da Pescara come da altre società di Serie B, ma mi aveva dato la sua parola ed eccolo quì. Deve ancora migliorarsi e ne ha tutte le capacità. Può mettere in difficoltà Madonna e, come lui, nasce da esterno alto, e deve dunque migliorare in fase difensiva. E' un ragazzo serio, che pensa solo al lavoro perchè consapevole di dove può arrivare. La nostra sarà una stagione di sacrifici, ma speriamo che quella che sta nascendo sia una squadra con un futuro importante. Lo stato della squadra? ci sono porte e finestre, ora pensiamo ai fiori sui balconi. Stiamo lavorando per creare un buon gruppo di lavoro; sono in tanti che vorrebbero venire a Spezia, ma bisogna fare attente valutazioni perchè gli attaccanti fanno la differenza".

Foto tratta dal sito dello Spezia Calcio.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

I biancazzurri hanno tardato a carburare, ma poi le cose sono cambiate. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Accuse al vetriolo tra maggioranza e opposizione. Dopo cinque ore votata all'unanimità la mozione urgente del centrodestra per ribadire il no al carbone. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa