Troppo poco Spezia per far male a questa Inter: le pagelle In evidenza

di Luca Vaccaro - Nerazzurri nettamente superiori, ma l'atteggiamento delle Aquile avrebbe dovuto essere diverso.

Mercoledì, 01 Dicembre 2021 22:28

 

Non sono queste le gare da vincere per puntare alla salvezza, questo è chiaro a tutti, però uno Spezia così rinunciatario, davvero non ce lo aspettavamo, soprattutto nella ripresa, quando la squadra di mister Thiago Motta poteva e doveva fare di più per provare a raggiungere quanto meno la porta degli avversari.

Provedel 7.5 - Se lo Spezia non è affondato, il merito è in gran parte suo. Una delle poche note positive della serata, con degli interventi di assoluto valore che non hanno permesso all’Inter di dilagare

Amian 6 - sua l’unica grandissima occasione del primo tempo, proprio sul finale (46’ Ferrer 5.5)

Erlic 6 - lotta tanto come al solito, nonostante il livello degli attaccanti avversari sia davvero alto. Uno dei pochi però che davvero non mollano mai

Hristov 5.5 - molto statico, con Correa non ha vita facile e fatica spesso a stargli dietro

Kiwior 5 - avremmo voluto dire “buona la prima”, ma purtroppo non è così. Suo il fallo di mano che ha provocato il calcio di rigore nella ripresa

Reca 5.5 - prova a spingere sulla fascia, non riesce mai a sfondare

Kovalenko 5 - prova impalpabile quella del centrocampista ucraino, troppo fuori dal gioco e assente dalla manovra (65’ Maggiore 6)

Sala 5.5 - Ripiega spesso nel tentativo di dare una mano, nella prima parte di gara prova anche il tiro dalla distanza che però trova il portiere dell’Inter reattivo (64’ Bourabia 5.5)

Gyasi 5.5 - Prova ad architettare qualcosa, ma finisce sempre per schiantarsi contro il muro nerazzurro

Salcedo 5 - Era lecito aspettarsi qualcosina di più, nei limiti del possibile, dalla sua velocità. Così non è stato (69’ Verde 5.5)

Manaj 5 - Gli avversari sono tosti, è vero, però non riesce a fare praticamente nulla, neanche allungare la squadra nei momenti di necessità

All.Thiago Motta 5 - Ha tutte le giustificazioni del caso, però oggi davvero non riusciamo a spiegarci l’atteggiamento della squadra, che invece era stato tanto elogiato in altre occasioni, come ad esempio a Bergamo. Rinunciare totalmente a giocare contro squadre come l’Inter, non è mai una buona idea

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Massimo Guerra- Aquile senza capitan Maggiore assente per squalifica, nella Samp esordio in panchina per Giampaolo che ha detto "no" allo Spezia Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa