Spezia, fino a natale calendario difficile ma Motta recupera quasi tutti i giocatori In evidenza

di Massimo Guerra - Le note positive vengono dai recuperi di giocatori importanti per la squadra, a partire da Agudelo.

Martedì, 30 Novembre 2021 20:19

Torna il campionato con lo Spezia impegnato domani sera a San Siro (Diretta DAZN ore 18,30, arbitra Ghersini) contro la lanciatissima Inter: l'anno scorso i nerazzurri allenati da Conte vinsero per 2 a 1, al termine di una gara comunque ben disputata dalla squadra allenata da Italiano che registrò il primo di una lunga serie di infortuni di Galabinov, uscito al termine di uno scatto prolungato, con il gol della bandiera segnato in pieno recupero da Piccoli in scivolata.

Oggi come allora i punti in classifica dello Spezia sono 11, mentre l'Inter - a segno con Lukaku e Hakimi - scaldava i motori per la conquista del titolo finale: quest'anno la squadra passata nelle mani di Simone Inzaghi sta recuperando quota dopo un avvio così così, rientrando anche in corsa Champions: probabile un turnover da parte del tecnico lombardo, anche perché l'Inter sfida sabato la Roma all'Olimpico e martedì è atteso in coppa dal Real Madrid al Santiago Bernabeu.

Anche il calendario a breve termine dello Spezia non è malaccio, perchè dopo l'Inter domenica arriva al Picco il Sassuolo di Dionisi, galvanizzato dalla vittoria perentoria sul Milan per 3 a 1. In casa Spezia Thiago Motta sa di giocarsi molte chances salvezza in questo finale d'annata, obbligatorio muovere la classifica cercando di far punti contro qualsiasi avversario più o meno titolato, dopo la sfida contro i neroverdi Aquile attese all'Olimpico dalla Roma di Mou lunedì 13 dicembre, poi arriva l'Empoli al Picco il 19 dicembre prima della trasferta al Maradona mercoledì 22 dicembre.

In questi giorni il presidente Platek è alla Spezia con la moglie e sta esprimendo la sua vicinanza sia presenziando in tribuna al Picco sia recandosi a Follo per condividere il momento difficile con la squadra sia visitando il Ferdeghini, per capire più da vicino il funzionamento della macchina societaria che presiede.

Ovviamente la proprietà – che a inizio stagione aveva ventilato la possibilità di disputare un campionato "tranquillo" senza dover lottare per la salvezza fino all'ultimo respiro – non è soddisfatta del risultato sportivo, ma al momento non sembrano esserci decisioni drastiche sulla guida tecnica, anche perché Thiago Motta arrivato dopo l'addio di Italiano- che aveva condiviso l'avvio del progetto tecnico di Pecini - tutto sommato ha mostrato diverse buone idee di gioco, non sufficienti però a muovere la classifica rispetto al livello della serie A.

Da qui a Natale – tempo di panettone per tutti - mister Motta dovrà riuscire a raggranellare almeno 3-4 punti per ritrovare la fiducia e iniziare il 2022 con qualche possibilità in più, anche considerato che le dirette concorrenti – leggi tra le altre Genoa, Salernitana e Cagliari – torneranno agguerrite sul mercato di gennaio, precluso allo Spezia dalla sentenza Fifa eccetto che per gli svincolati, non sempre buoni affari.

Le note positive vengono dai recuperi di giocatori importanti per la squadra, a partire da Agudelo – visto già guizzante nei pochi minuti giocati contro il Bologna – e Bourabia, che potrebbe finire in panchina già domani pomeriggio, al massimo domenica prossima. Con la possibilità di rivedere in squadra anche il numero 10 e capocannoniere (con 3 gol) Daniele Verde, nemmeno convocato domenica scorsa.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(1 Voto)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Pier Giorgio Cavallini – Eccoci al quinto appuntamento della nostra rubrica sulle curiosità e la storia del nostro dialetto. Questa volta l’autore, il grande dialettologo spezzino ci fa attraversare… Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa