Spezia-Genoa al Picco, è già scontro salvezza In evidenza

di Massimo Guerra- Poche le opzioni in casa Spezia per mister Motta.

Lunedì, 25 Ottobre 2021 19:37

È il giorno di Spezia-Genoa, cresce la tensione in vista di una sfida che non ha solo il sapore del derby - acceso - tra le tifoserie, ma ha anche e soprattutto una posizione in classifica drammatica per entrambe le compagini, schiacciate al fondo della classifica da un avvio di stagione più ombre che luci.

Quasi tutto esaurito il Picco, il "quasi" è certificato dalla capienza limitata al 75% perché, altrimenti, lo stadio di viale Fieschi sarebbe stato quasi sicuramente sold out in virtù dell'accesa rivalità calcistica che separa da sempre le due tifoserie: da Genova attesi quasi 1.000 tifosi, al completo la curva Piscina, in teoria unico settore ospite, perché Ferrovia, Gradinata e Tribuna sono riservati ai residenti alla Spezia e Massa Carrara.

Poche le opzioni in casa Spezia per mister Motta, a causa dell'elevato numero di indisponibili (partendo dalla difesa Kiwior, Reca, Erlic, Sala, Nguaimba, Bourabia, Sena), in ogni caso domani rientrano in lista convocati Amian e Colley, oltre a Manaj reintegrato in rosa dopo un chiarimento con il tecnico.

Almeno all'inizio Thiago Motta dovrebbe confermare modulo e formazione vista contro la Samp, ovvero il 4-2-3-1 con Provedel tra i pali, poker difensivo con Bastoni, Nikolau, Hristov e Ferrer, il cardano mediano Kovalenko-Maggiore e il tridente offensivo con Verde, Antiste e Gyasi alle spalle di Nzola.

Qualche problema di organico anche nel Genoa, con Fares che ha accusato una lesione al polpaccio e va ad aggiungersi agli indisponibili Maksimovic, Bani, Vanheusden, Hernani e Cassata.

Nel Genoa, mister Ballardini potrebbe giocarsi la carta Caicedo come partner di Destro, ma stavolta da titolare. Per il resto spazio davanti a Sirigu ad una difesa con Cambiaso e Fares sulle fasce a centrocampo, mentre Vasquez e Criscito agiranno in mezzo alla difesa con Biraschi. In mediana giocheranno Rovella e Badelj.

Ecco le probabili formazioni:

SPEZIA (4-2-3-1): Provedel; Ferrer, Hristov, Nikolaou, Bastoni; Maggiore, Kovalenko; Verde, Antiste, Gyasi; Nzola. All. Thiago Motta

GENOA (3-5-2): Sirigu; Biraschi, Vasquez, Criscito; Fares, Tourè, Rovella, Badelj, Cambiaso; Destro, Caicedo. All. Ballardini

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Al cinema Moderno si terrà l'assemblea di Assotir. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
La donna ha segnato e ripiegato le banconote per scoprire il colpevole. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa