Area tecnica dello Spezia, con Pecini le basi di un progetto green In evidenza

di Massimo Guerra- Sempre più vicino il semaforo verde per l'attuale responsabile dello scouting doriano Riccardo Pecini, in scadenza di contratto con la società di Ferrero a fine mese.

Martedì, 08 Giugno 2021 16:38

Il rispetto dei termini contrattuali richiede determinati comportamenti, ma in vista dell'imminente calcio mercato (che inizia ufficialmente il primo di luglio) le parti si sono già accordate informalmente, e dopo il "sì" di Italiano l'ok di Pecini sarebbe – con Tella e Ramsey sulla plancia di comando – la quarta gamba di un tavolo progettuale davvero avvincente per il futuro prossimo delle Aquile.

Perché unendo all'approccio metodologico made in USA basato su Data base e algoritmi la competenza e la sensibilità di Italiano e Pecini sarebbe possibile impostare una rosa "pensata" con i tempi giusti, sia in termini quantitativi (evitando l'over dell'anno scorso) che qualitativi, puntando sulla scoperta e valorizzazione di giovani emergenti, vera e propria via maestra nella logica delle plusvalenze sulle quali poggia – nelle attuali esperienze in Danimarca e Spagna – la filosofia aziendale della famiglia Platek.

Su Pecini è possibile un estremo tentativo di Ferrero per convincerlo a restare (ad oggi dello staff tecnico blucerchiato fanno ancora parte con Pecini il Ds Carlo Osti, il coordinatore scouting Fabio Papagni e il team manager, Alberto Marangon), ma dopo l'addio di Ranieri sui muri dei tifosi genovesi la sua dipartita si dà per certa, anche se per l'ufficialità bisognerà aspettare fino alla fine del mese.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Il presidente del Consiglio regionale Gianmarco Medusei: "Ora la Pubblica Assistenza avrà 36 mesi di tempo per adeguarsi alla legge regionale". Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Si tratta di un uomo della provincia di Siracusa, già noto alle forze dell’Ordine. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa