Uno Spezia spumeggiante ma sprecone regala l'Europa alla Roma, anche grazie a Pezzuto In evidenza

di Massimo Guerra - Alla fine per lo Spezia solo un pareggio, ma si conclude una grande stagione.

Domenica, 23 Maggio 2021 22:55

Troppe occasioni sprecate dallo Spezia e il pessimo arbitraggio di Pezzuto consentono alla Roma di spuntarla sul Sassuolo conquistando il settimo posto che vale la Conference Cup.

Finisce 2 a 2 la sfida che chiude il campionato dello Spezia, un pareggio che alla vigilia poteva sembrare un obiettivo difficile per le reali motivazioni giallorosse, ma stasera lo Spezia poteva chiudere il primo tempo 3 a 0 senza troppe discussioni, davvero tante le occasioni create (e sprecate) dalle Aquile, ma va bene così.

Va bene così perché una volta di più lo Spezia ha dimostrato di poterci stare in questa categoria a pieno titolo, perché in termini di gioco e personalità ha dimostrato di non essere una meteora lungo tutta la stagione.

La sfida di stasera doveva vedere una Roma all'arrembaggio dal primo minuto, invece dopo i primi 47' dominati dallo Spezia solo nella ripresa la squadra di Fonseca ha alzato il ritmo e ha trovato le occasioni grazie alla tecnica individuale indiscutibile dei suoi giocatori offensivi.

Ma anche nella ripresa lo Spezia ha avuto le chances per chiuderla, anche un po' di sfortuna sulle scorrerie di Agudelo, bravo a ripartire palla al piede e a scodellare palle interessanti per i compagni.

Alla fine è arrivato il pareggio, che ha evidenziato ancora una volta la mediocrità tecnica e di personalità dell'arbitro Pezzuto, che non ha valutato la trattenuta di Dzeko su Capradossi in elevazione, era netto fallo in attacco senza parlare del VAr di Pairetto che ha convalidato il tutto.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(1 Voto)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

La cause e le dinamiche sono ancora in fase di accertamento. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Il presidente del Consiglio regionale Gianmarco Medusei: "Ora la Pubblica Assistenza avrà 36 mesi di tempo per adeguarsi alla legge regionale". Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa