Aquile contro la Magica domani sera al Picco per chiudere il campionato in bellezza In evidenza

di Massimo Guerra - Capradossi in campo dal primo minuto dopo 10 mesi di stop per infortunio, lo Spezia salvo cerca i 3 punti per chiudere a quota 41.

Sabato, 22 Maggio 2021 20:40

Ultima tappa di campionato per lo Spezia di mister Italiano, domani sera al Picco (Diretta SKY ore 20,45, arbitra Pezzuto) contro la Roma. A differenza dei giallorossi, ancora in corsa per il settimo posto che varrebbe la Conference Cup, Aquile senza alcun particolare obiettivo o patema salvezza, già conquistata grazie al 4 a 1 sul Torino, ma intenzionate a chiudere nel migliore dei modi il girone, perché no con 3 punti che varrebbero quota 41 in attesa degli esiti tra Genoa (39) e Cagliari (37) oltre che tra la capolista Inter e la Viola (40).

Chissà se il fatto di avere la mente libera non consenta alla squadra di Italiano di esprimere un'altra gara di livello eccellente, come del resto già accaduto nel corso dell'anno contro big del calibro di Napoli, Milan, Sassuolo, Atalanta e anche della stessa Roma.

All'andata infatti la Magica si impose 4 a 3 solo grazie ad un gol al 94' di Pellegrini, riscattando la clamorosa sconfitta con eliminazione dalla Coppa Italia inflittale dalle Aquile sul campo 4 a 2 (gol di Galabinov, Verde e doppietta di Saponara) e a tavolino 3 a 0 per il pasticcio dei cambi fatto dallo staff di Fonseca.

Domani nella formazione di Italiano rientra dal primo minuto Elio Capradossi, fermo da 10 mesi per l'infortunio subito a fine campionato contro la Cremonese, un rientro importante, davvero il primo colpo di mercato del nuovo Spezia. Con lui in difesa probabile l'impiego di Krapikas, che proprio contro la Roma in Coppa fu grande protagonista della vittoria, insieme a Bastoni, Ferrer e Terzi. A centrocampo spazio a Matteo Ricci, in quella che potrebbe essere la sua ultima apparizione in maglia bianca, con Estevez e Maggiore, in attacco Verde a destra, Saponara a sinistra e Nzola al centro dell'attacco. Indisponibili Chabor, Mattiello, Acampora, Dell'Orco, Galabinov, Piccoli e lo squalificato Farias.

Nella Roma ko Calafiori, Veretout, Spinazzola, Smalling, Carles Perez, Diawara, Ibanez e Pellegrin oltre ovviamente a Nicola Zaniolo, atteso in tribuna.

Ecco le probabili formazioni:

SPEZIA (4-3-3): Krapikas; Ferrer, Terzi, Capradossi, Marchizza; Estevez, M. Ricci, Maggiore; Verde, Nzola, Saponara. Allenatore: Italiano. A disposizione: Zoet, Krapikas, Ramos, S. Bastoni, Erlic, Ismajli, Leo Sena, Pobega, Vignali, Gyasi, Agoume, Agudelo.

ROMA (4-2-3-1): Fuzato; Karsdorp, Mancini, Kumbulla, Bruno Peres; Cristante, Villar; Pedro, Mkhitaryan, El Shaarawy; Borja Mayoral. Allenatore: Fonseca. A disposizione: Mirante, Farelli, Fazio, Juan Jesus, Santon, Reynolds, Darboe, Pastore, Ciervo, Zalewski, Dzeko.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

(U.C.) – Un pensiero del presidente FIDAL per la sua città, dopo il successo del doppio oro olimpico. “Spero di portare i campionati assoluti di atletica a Spezia”. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Un 30enne senza dimora denunciato per lesioni gravi. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa