Pallavolo, prima trasferta della seconda fase per il Podenzana Volley

La squadra scalda i motori per la terza giornata del Girone Class.

Venerdì, 21 Maggio 2021 09:39

Chissà che non sia proprio la prima trasferta, a portare fortuna al Podenzana Volley, in questa seconda fase del campionato di Serie C ligure femminile che (finora) gli ha riservato due sconfitte in casa.
A Barbarasco infatti le podenzanesi hanno subito un 3-1 da entrambe le squadre sanremesi, la Nuova Lega Pallavolo S. Remo prima, la Riviera Amadeo poi. Adesso prossimo avversario, a Genova la Serteco School, nome di certa tradizione che per la terza giornata di questo Girone Class ospita le rossoblù sabato prossimo 22 maggio. Si gioca al Palaserteco alle ore 21.

Per la cronaca contro la Riviera Grafiche Amadeo capitan Barbieri in costruzione con la Pinotti in diagonale, in mezzo la Bacchini e la Allegretto, di mano Francesca Leonardi e una Briglia che cresce a vista d’occhio con la Bado libero...altresì, entrate pure le giovanissime Bambini, Cesqui e Musetti. Ancora assenti, Shelila Bartoli e Jessica Leonardi, quest’ultima presente però in panchina.

Infine eccone i punteggi individuali; Barbieri 3, Pinotti 7, Allegretto 10, Bacchini 4, Cesqui 0, Leonardi Francesca 13, Musetti 0, Briglia 14, Bambini 0.

Per concludere, ecco un incoraggiamento dal “vivaio”, con la prima vittoria dell’Under 13 nel campionato di categoria. L’ “U13” podenzanese s’è difatti imposta per 2-1 al Volley Pool Levante del Lunezia, a Sarzana, schierando: Baldassini, Galleri Sara, Galleri Serena, Giannoni, Mazzoni, Mercadini, Mero, Petriccioli, Rossi, Vergassola e capitan Bongi.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Massimo Guerra - Avvio di stagione da incubo dopo la sentenza federale blocca-mercato, l’addio-choc di Italiano ed il cluster generato da alcuni giocatori no-vax. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa