Rugby, Fabio Paradiso eletto consigliere regionale della Federazione

Intanto il Club aquilotto chiede un centro sportivo dedicato al rugby alla Spezia.

Martedì, 04 Maggio 2021 09:12

Fabio Paradiso, milanese doc ma ligure d'adozione (da più di trent’anni vive e lavora a Monterosso,) ha iniziato a giocare a rugby giovanissimo nella Concordia Milano, ha fatto tutta la trafila nelle giovanili fino ad esordire nel 1980 all'età di 18 anni in prima squadra con i colori del Cus Milano, in un match di coppa Italia disputatosi al “Carlini” di Genova con il Vagabond Cus Genova.

Con la sua elezione nel Consiglio regionale ligure della Fir (Federazione Italiana Rugby), la cui presidenza è affidata ad Enrico Mantovani, il movimento rugbystico spezzino, in forte espansione, può finalmente vedere rappresentato il proprio territorio.

Gli altri consiglieri eletti al termine della assemblea elettiva regionale del 26 aprile 2021 svoltasi presso la sede del CONI di Genova sono Roberto Lucchina (Pro Recco), Sergio Migliorini (Cus Genova), Paolo Barabino (Amatori Genova).

Così commenta il presidente del Club aquilotto Giuseppe Sturlese: “Con forza abbiamo sostenuto la sua candidatura, l'elezione di Fabio Paradiso nel Consiglio regionale ligure è un evento di grande importanza, dopo tanti anni il nostro territorio torna ad essere rappresentato a livello regionale. Il nostro Club è da tempo una solida realtà in costante crescita che merita la massima attenzione e considerazione. Nonostante questo periodo così travagliato a causa della pandemia siamo riusciti a “tenere botta” a non interrompere l'attività, addirittura aumentando il numero dei tesserati in alcune categorie come la under 6 e la under 8 e, soprattutto, siamo riusciti a costituire per la prima volta una squadra senior femminile la cui guida tecnica è stata affidata a Mariano Vergassola".

"Quando si potrà nuovamente scendere in campo il nostro Club sarà presente con tutte le categorie, dalla under 6 alle seniores femminile e maschile, per questo motivo ritengo sia assolutamente necessario che il nostro Club abbia una “sua casa” - aggiunge Sturlese - Credo infatti che i tempi siano maturi per la realizzazione di un centro sportivo dedicato alla disciplina del rugby, per questo abbiamo recentemente presentato un nostro progetto all'amministrazione comunale, dalla quale ci aspettiamo la massima attenzione e collaborazione. A tal proposito consideriamo di grande auspicio la recente elezione alla carica di presidente regionale di Enrico Mantovani, imprenditore e grandissimo uomo di sport che certamente vorrà sostenerci ed aiutarci a raggiungere questo importante obiettivo”.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Prosegue il processo di rinnovamento dell'azienda. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Il consigliere di opposizione: "La domanda sorge spontanea, visto che non si notano miglioramenti di nessun tipo". Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa