Stampa questa pagina

Contro l'Admo la Zephyr torna quella pur vincente dalle 5 vite

Finché si vince può anche andare, tanto più che contro l’Admo era andata molto peggio a Lavagna.

Domenica, 14 Marzo 2021 14:47

 


Dopo l’imperioso 3-0 inferto sempre al Palaconti al Cus la Zephyr Trading Valdimagra torna quella del 5.o set, ma finché si vince può anche andare, tanto più che contro l’Admo era andata molto peggio a Lavagna.
A Santo Stefano, padroni di casa con Mirko Podestà al palleggio e Gori opposto, al centro Comparoni e Nannini; di banda Facchini e Calcagnini con Vignali libero.
Tra i lavagnesi Materno alzatore e Assalino in diagonale, Repetto e Panesi centrali, all’ala Simone Podestà e Rossi con Federico Garibaldi libero.


La Zephyr comincia conducendo costantemente di 2 punti, divario che peraltro va aumentando per un po’, sennonché un ritorno ospite la costringe a un finale sul filo di lana: a cui mette fine un “pallonetto” di capitan Nannini.


Controllata dagli ospiti, che prendono a inserire di tanto Alessandrini ad alzare e i “jolly” Mataloni e Brunengo, invece la seconda frazione. Le difficoltà spingono coach Marselli a giocare più volte la carta Orsini, 17nne che se la caverà ripetutamente, in costruzione e quella Conti di mano.


Reazione santostefanese nel terzo set che i rossoblù, dopo avvio molto equilibrato, si aggiudicano per 25-18. All’opposto la quarta frazione è letteralmente dominata dagli avversari e lo “score” parla infatti da solo.
Al tie-break gli “zephyriani” partono a spron battuto con parziale di 4-0, ma la risposta dell’Admo porta quest’ultimo persino a un vantaggio per 6-8, al cambio di campo. A quel punto mister Andrea punta su una maggior freschezza, che trova inserendo Vescovi in luogo di Facchini, ma sono soprattutto le bordate di Gori a trascinare i valligiani al 18-16 decisivo.


La Zephyr Trading batte così quella che, in Serie B nazionale maschile di pallavolo, sarebbe la capolista del Girone A2...dove però, “per esempio”, sono state rinviate le stesse altre due partite in programma in questa giornata (l’8^).

ZEPHYR TRADING – ADMO LAVAGNA 3 – 2
SET: 25-23 in 25 minuti / 19-25 in 22 / 25-18 in 23 / 14-25 in 20 / 18-16 in 18.
ZEPHYR TRADING VALDIMAGRA: Podestà 2, Orsini 0, Gori 18, Nannini 10, Comparoni 10, Facchini 6, Calcagnini 11, Conti 3, Vescovi 1, Vignali libero; n.e. Argellati, Menini, Baldassarre. All. Marselli e Sisti.
ADMO LAVAGNA: Materno 3, Alessandrini 2, Assalino 18, Repetto 5, Panesi 5, Rossi 18, Podesta' S. 24, Brunengo 1, Toma' 1, Colombini 0, Mataloni 1, Garibaldi F. libero; n.e. Saperdi e Garibaldi L. All. Cremisio e Dalmaso.
ARBITRI: Trinchero e Vaschetto.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Giacomo Cavanna - La CGIL interviene sulla riqualificazione dell'ex Colonia Olivetti di Marinella chiedendo maggiori risposte e garanzie Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Un decesso al San Bartolomeo di Sarzana Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa