Stampa questa pagina

Podenzana a caccia dei primi punti ospitando il Casarza Ligure In evidenza

Si gioca questa sera, alle ore 20

Domenica, 14 Marzo 2021 09:59

Il Podenzana Volley alla ricerca dei primi punti in questo suo primo campionato di Serie C domenica 14 marzo ore 20, alla palestra comunale di Barbarasco. Coppia arbitrale tutta al femminile con Monica Zampini e Luisa Proietti.
L’occasione (in casa) si direbbe propizia poiché l’avversario, l’Avis Casarza Ligure, è a sua volta a quota zero avendo però giocato una partita in più.


Sconfitte per 3-1 dall’Admo a Lavagna e 3-0 dal Lunezia a Sarzana, mentre l’esordio interno col Tigullio è stato rinviato al 1.o Aprile e nella 3.a giornata loro hanno riposato, le podenzanesi ricaverebbero una bella spinta da un successo; al di là del fatto che, il blocco delle retrocessioni dovuto alla pandemia, sta consentendo al club rossoblù di investire in tutta tranquillità sulle numerose e promettenti giovani in “rosa”...quasi tutte peraltro uscite dal “vivaio”.


Si gioca per la 5.a giornata nel Girone C della C ligure femminile. Tigullio Project-Lunezia Volley l’altro confronto del turno in programma.


Per la cronaca, contro il Volley Lunezia hanno giocato capitan Barbieri ad alzare con la Pinotti opposto, la Bacchini e la Allegretto centrali, Francesca Leonardi e la Bado di banda con Jessica Leonardi libero: a un certo punto Naomi Bartoli è entrata al posto della Pinotti in diagonale. Non entrate, la Bambini, la Cesqui e la Musetti.


Contro il Casarza mancherà di nuovo la Briglia all’ala, più con ogni probabilità Naomi Bartoli, in forse la Pinotti e il centrale Shelylla Bartoli.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Elena Voltolini - Dalla privacy che impedisce ai medici di sapere chi tra i loro pazienti è vaccinato e chi no, ai timori di dover diventare essi stessi burocrati… Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa