Trading Logistic Spezia "padrona" del derby con l'Admo

I biancazzurri hanno tardato a carburare, ma poi le cose sono cambiate.

Martedì, 26 Gennaio 2021 09:00

La Trading Logistic Spezia avvia il proprio campionato di Serie B maschile nazionale con un 3-0 promettente e convincente, vittima l’Admo Lavagna, al Palamariotti spezzino.

Diciamo che i biancazzurri hanno un po’ tardato a carburare, poi dopo il secondo time-out chiesto dal duo tecnico Berti-Cecchi le cose hanno cominciato a cambiare, sino a un 3-o che non lascia spazio a discussioni. 

Trading con Puccetti al palleggio e Raso opposto, Moscarella e Biasotto al centro, Lanzoni e Briglia di banda con Briata libero. Admo con Materno alzatore e Rossi in diagonale, Saperbi e Repetto centrali, Podestà e Colombini all’ala con Federico Garibaldi libero.

Gli ospiti partono forte, a poco serve il momentaneo cambio di Briglia con Iacopini fra i locali, poi sul 14-20 ecco appunto quel t.o. che a questo punto sa di decisivo: da lì a poco siamo al 18-20, che costringe i lavagnesi al loro primo time-out, dopo un altro po’ al 22-23 e un prepotente diagonale di un Briglia in crescendo firma il sorpasso. Ci si mettono pure un paio di palle avversarie fuori ed ecco sul filo di lana l’1-0 per gli spezzini.

Sullo slancio i padroni di casa dominano il secondo set da capo a piedi, trascinati da un Lanzoni e un Raso in progresso, mentre di là rallenta un Podestà fino a poco prima strepitoso alla schiacciata; né serve a molto la temporanea entrata del “martello” Assalino, l’altro grande rinforzo insieme al collega di reparto Colombini, quest’ultimo capitano (e 2-0).

Più o meno sulla falsariga della seconda pure l’ultima frazione, per quanto l’Admo sguinzagli i vari Panesi in mezzo, Tomà alla schiacciata e Alessandrini ad alzare. Si rivede il medesimo Assalino, Podestà riprende a volare verso la palma di “top scorer” della serata, ma è capitan Moscarella a monopolizzare l’attenzione nel finale a forza di muri. Alla fine tutto si chiude su una palla in rete ed è 3-0.

TRADING LOGISTIC SP – ADMO LAVAGNA 3 – 0

SET: 25-23 in 28 minuti / 25-14 in 20 / 25-15 in 24.

TRADING LOGISTIC LA SPEZIA: Puccetti 4, Raso 11, Moscarella 8, Biasotto 6, Lanzoni 11, Briglia 14, Iacopini 0, Briata libero; n.e. Figiani, Tagliatti, Moretti, Giannarelli e Venturini. All. Berti e Cecchi.

ADMO LAVAGNA: Materno 2, Alessandrini 0, Rossi 3, Saperbi 3, Repetto 1, Panesi 1, Podestà 18, Colombini 7, Toma' 3, Assalino 3, Garibaldi F. libero; n.e. Matalone, Brunengo, Garibaldi L. All. Cremisio e Dalmaso.

ARBITRI: Elena Fantoni e Giada Alessandra Fiori.

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Il commento del Sottosegretario alla Difesa, Stefania Pucciarelli, in occasione della Giornata Mondiale della Croce Rossa e Mezzaluna Rossa. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa