Alla Trading Logistic parla coach Andrea Cecchi

La prima avversaria, da vedere se sabato o domenica prossimi, sarebbe l’Admo Lavagna al Palamariotti

Mercoledì, 20 Gennaio 2021 11:18

Coach Andrea Cecchi ormai conta le ore, forse i minuti, se non i secondi. Oramai, dovremmo esserci, ma il rischio che tutto venga un’altra volta dilazionato è sempre lì. A pendere, con le sembianze di quel maledetto virus, sull’avvio del campionato nazionale di Serie B (pallavolo maschile) che sarebbe previsto per il prossimo weekend.


"Ce la meriteremmo tutta – afferma l’allenatore della Trading Logistic Spezia, l’uomo del “triplete” d’un paio d’anni fa tra gran promozione, Coppa Liguria e Coppa delle Alpi – questa sospiratissima partenza. Questo benedetto sfogo di mesi di lavoro che in allenamento rischiava d’essere frustrato dalla situazione. Siamo stati più che rigorosi nel rispettare tutti i protocolli di sicurezza, siamo tutto sommati riusciti a dare una certa continuità al lavoro nonostante qualche assenza dovuta a quarantena, ogni tanto. Adesso giochiamo".

La prima avversaria, da vedere se sabato o domenica prossimi, sarebbe l’Admo Lavagna al Palamariotti; in un girone di sole sei compagini, in quanto tutti i gironi sono stati divisi in due, allo scopo di limitare gli spostamenti in trasferta.


"Pressoché impossibile – Cecchi commenta in merito – anche solo immaginare che tipo di squadra possa essere oggi quella lavagnese. Al di là della mezza rivoluzione predisposta appunto nei raggruppamenti, quest’inizio è insolito anzitutto perché “misterioso”, la pandemia ha reso impossibili le amichevoli non solo a noi e così la conoscenza di qualsiasi avversario è attualmente quasi azzerata...".

Pronostici di conseguenza banditi. Può succedere di tutto come il suo contrario? "Sia chiaro – precisa mister Andrea – che il contesto non deve agevolare giustificazioni. Io per esempio sono grato al mio club per l’organico, rinnovato e ringiovanito, che mi ha messo a disposizione. Altresì riconosco l’applicazione mai venuta meno da parte dei miei giocatori. Una mano ce l’ha data quella stessa struttura che è il “palaspezia”".

Nel frattempo un incoraggiamento arriva pure sul fronte degli sponsor. Dopo il rinnovato impegno da parte del “main” Trading Logistic, ramo container, ecco infatti confermarsi al fianco dei biancazzurri nella nuova stagione pallavolistica pure la O.F. Chelli di Alessandro Bragoni e soci: grossa realtà locale nel campo dei servizi “post mortem” per la popolazione. Per la terza annata di fila dunque il logo della O.F. Chelli, come “Gold & Game Shirt Sponsor”, non mancherà sulle maglie della Nuova Pallavolo San Giovanni.

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

La presidente dell'Associazione Titolari di Farmacia della Provincia della Spezia, Elisabetta Borachia ascoltata oggi in commissione consigliare. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
di Elena Voltolini - Dopo la delibera provinciale, parola ai Comuni soci. Oggi il passaggio in Commissione, il 29 aprile la modifica dello statuto approda nel Consiglio comunale spezzino. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa