Stampa questa pagina

Spezia promosso a pieni voti dopo la prima vittoria al Picco in serie A In evidenza

di Massimo Guerra - Svetta capitan Terzi, ma è davvero uno Spezia da complimenti.

Lunedì, 11 Gennaio 2021 23:51

Tutti promossi nella storica prima vittoria al Picco in serie A dello Spezia, con capitan Terzi primo della classe, ma abbondano i voti alti nel gruppo di Italiano, atteso sabato dal Torino per l’ennesima prova di maturità

Provedel 7 - Sempre più sicuro tra i pali, stasera fa la solita prodezza nel primo tempo, attento sulle uscite e disinvolto con i piedi come si conviene ad un portiere moderno.

Vignali 7,5 – Luca sta crescendo di partita in partita, festeggia al meglio il suo compleanno con una prestazione maiuscola perché difende bene ma soprattutto arriva spesso e volentieri al cross dalla destra per le occasioni degli attaccanti.

Dal 34’st Ferrer SV

Terzi 8,5 – Prova da vero capitano, lucido sul gol ma anche vero leader della difesa dove è dappertutto, non sbaglia una palla stasera.

Chabot 7,5 – Assist per Terzi a parte, gara di spessore per il tedesco che fa solo un errore di valutazione nei primissimi minuti su Keita.

Marchizza 7,5 – Mezzo voto in meno perché sul gol del pareggio di Candreva era nell’area piccola della Samp, ma il gioco era giusto e le indicazioni in merito da parte di Italiano sono quelle, prima e dopo gara di corsa e qualità.

Estevez 7,5 - Protagonista a centrocampo, insuperabile nei primi 30’ quando non trova il gol dal limite per un soffio, recupera una mote di palloni e mette qualità nelle fila del gioco aquilotto.

Dal 34’st Maggiore 7,5 – Entra nel momento di maggior pressione della Samp alla ricerca del pari e ne stronca le velleità con continue ripartenze in verticale e alcuni assist al bacio, decisivo anche quando parte dalla panca.

Agoume 7,5 – Esce nella ripresa dopo il primo tempo giocato con il freno a mano tirato, ma alla distanza viene fuori con qualità e fisico, alcuni errori di misura in ripartenza ( dopo aver lui stesso riconquistato palla) dipendono dalla sua tenera età non certo dalla sua tecnica, ma questa sera tira fuori la grinta che si aspettava.

Pobega 7 – Stasera più quantità che qualità ma qualcuno deve pur fare legna in mezzo al campo, e ha il grosso merito di propiziare il rigore nella ripresa oltre a sfiorare il palo di testa.

dal 45’st Erlic SV

Gyasi 7 – Il solito ma non scontato lavoro di fatica su e giù per la fascia, meno lucido e concreto in zona conclusiva ma è noto che la fascia destra non è la sua preferita, stranamente rimane lì anche dopo l’uscita di Farias.

Nzola 7 – Inizia la gara da par suo con guizzi felini e anticipi sui difensori, ma la mira è sbilenca. Dopo il contrasto con Colley non recupera al cento per cento ma trova la freddezza necessaria per battere bene il rigore che regala la vittoria allo Spezia.

Farias 6 – Alla fine merita la sufficienza ma resta sotto la linea di galleggiamento: nessuno discute le sue qualità tecniche che però non combaciano con approccio e continuità, si accende a intermittenza creando anche situazioni pericolose, poi sbaglia palle che non ti aspetti e su una si costruisce il pareggio la Sampdoria.

Dal 20’st Agudelo 6 – Meglio del solito perché riesce anche a saltare il diretto avversario, peccato che non azzecca un ultimo passaggio, da premiare l’impegno stasera.

All. Vincenzo Italiano 7 – Dopo i complimenti senza punti, dopo la peggior partita della stagione di Napoli vinta in dieci contro undici questa sera finalmente lo Spezia gioca meglio della titolata avversaria e raccoglie tre punti frutto della qualità e della fame di vittoria mostrata chiaramente al Picco questa sera.

Una vittoria arrivata sulla scia dell’entusiasmo dopo l’impresa di Napoli, come ha sottolineato Italiano a fine gara, perché giocare dopo un periodo “no” con fiducia ed entusiasmo può fare la differenza, come è accaduto proprio in questa gelida ma magica notte.

SAMPDORIA

Audero 6,5; Bereszynski 6, Yoshida 6, Colley 6,5, Augello 7; Candreva 7, Thorsby 6, Ekdal 6, Jankto 6; Damsgaard 7; Keita 6 , Verre 6, Ramirez 6,5 Quagliarella 6. All. Ranieri 6

Arbitro: Piccinini 7

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Aspettava che le vetture rimanessero incustodite mentre le mamme portavano i bimbi a scuola o all'asilo. Preso con le mani nel sacco. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa