BB COMPETITION in forze al Rally di Pomarance

La scuderia spezzina sarà rappresentata da sei equipaggi. Torna alle competizioni Paola Fedi, assente dalla scena da cinque anni.

Mercoledì, 11 Novembre 2020 13:48

 

Faranno leva sulle prerogative di sei equipaggi, le ambizioni espresse da BB Competition sulle strade del Rally di Pomarance. La scuderia spezzina sarà chiamata a recitare un ruolo da protagonista sulle prove speciali della provincia di Pisa, da affrontare nell’intera giornata di domenica.

L’ennesimo impegno imbastito dal sodalizio ligure, presente al confronto con uno nutrito schieramento di vetture. Un format, quello espresso dagli organizzatori, in grado di esaltare le caratteristiche degli esemplari a due ruote motrici garantendo ai portacolori impegnati un finale di stagione soddisfacente.

Tornerà al volante della Peugeot 206 S1600 Giuseppe Iacomini, assecondato nel ruolo di copilota da Nicola Angilletta. Per il pilota di La Spezia, al centro di una programmazione 2020 che lo ha visto impegnato su Skoda Fabia R5, la valida opportunità per saggiare la vettura francese in un contesto di elevato agonismo.

Ritorno alle competizioni, dopo cinque anni di inattività, per Paola Fedi. Sul sedile sinistro della Renault Clio S1600 curata da Top Rally, la driver cercherà di interpretare al meglio le impegnative speciali toscane, assecondata “alle note” da Jessica Fredianelli.

Reduce dal terzo gradino del podio di classe conquistato al Rally della Lanterna, Marco Betti approfitterà del confronto per confermare le sensazioni destate sull’asfalto ligure in quella che è stata la gara d’esordio sulla Peugeot 208 R2B, in un contesto che lo vedrà - insieme a Leonardo Fasulo - contrapposto a validi esponenti della categoria, assecondato dal team V-Sport. Sotto lo stesso paddock, al volante di un altro esemplare di Peugeot 208 R2B, cercherà concretezza Luca Raspini. Al secondo impegno stagionale, affiancato dal copilota Raffaele Corniglia, il portacolori di BB Competition farà leva sulla conoscenza della vettura a distanza di tre anni dall’ultima presenza sull’asfalto pisano.

Attesi come “primattori” nel Gruppo N, Pietro Bancalari e Michael Adam Berni. Per l’esperto pilota spezzino, l’occasione di confermare il brillante risultato conseguito al Rally di Casciana Terme sulla Renault Clio RS, cornice che lo ha visto sfiorare la “top ten” al cospetto di vetture di maggior potenziale. Attesa protagonista nella classe N3 anche la Renault Clio Williams di cui disporrà Mirco Martinetti. Assecondato da Luca Lorenzini, il pilota chiederà ai chilometri della gara l’occasione per ottimizzare il feeling con la vettura francese.

Il Rally Day di Pomarance sarà articolato nelle tre ripetizioni delle prove speciali “Montecatini Val di Cecina” e “Valle della Trossa” per un totale di trentacinque chilometri. La partenza è prevista da Pomarance alle ore 8 di domenica, con arrivo alle ore 16.07 nel centro cittadino.

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Progetto Arma dei carabinieri-soroptimist per la campagna “Oange the world” Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa