Cvs e Scuola Pallavolo Spezia verso un'unica realtà sportiva

Nel loro complesso, Cvs e Scuola Pallavolo Sp costituiscono molto probabilmente il più grande bacino pallavolistico della zona.

Sabato, 05 Settembre 2020 09:14

Le Associazioni sportive dilettantistiche Centro Volley Spezia (quella che a livello di 1.a squadra è l’ Autorev in Serie B femminile nazionale) e Scuola Pallavolo La Spezia hanno sottoscritto un accordo di collaborazione che dovrebbe portare, nel corso d’un triennio, a un’unica grande realtà sportiva territoriale.

L’intesa è stata fortemente voluta dai gruppi dirigenziali delle due società che, dopo numerosi incontri, hanno elaborato un ambizioso progetto assai radicato nel territorio provinciale e dintorni; un piano di lungo periodo finalizzato a un unico, solido punto di riferimento per la piazza pallavolistica “donne”, locale e magari non solo.

Nel loro complesso, Cvs e Scuola Pallavolo Sp costituiscono molto probabilmente il più grande bacino pallavolistico della zona, con più di 500 atleti e uno staff di oltre 50 persone fra: dirigenti, allenatori, accompagnatori e personale sanitario.

La collaborazione fra i due club parte con un’iniziale suddivisione dei compiti per fasce di età, proseguendo si arriverà a una direzione generale che dovrà supportare quella tecnica e gestionale, consentendo di regalare al Levante ligure un sodalizio capace di competere a livelli molto alti e d’essere una vera e propria fucina di talenti.

Ecco un primo elenco squadre di cui consta tale entità, appunto una 1.a squadra che disputerà la B2, una 2.a in D regionale e alle due in 1.a Divisione provinciale, senza scordare le varie Under 19/17/15/14/13/12 e tutto il Mini e Baby Volley. In allestimento infine per la nuova stagione sportiva due complessi amatoriali e compagini per disabili e di “sitting volley”.

Tutto ciò all’insegna di etica sportiva e sociale, crescita personale e professionale dei propri atleti, dirigenti e di tutte le persone che direttamente e/o indirettamente saranno coinvolte nelle attività del gruppo compresi i medesimi genitori.
I presidenti, Mirco Maccione del Centro e Vidardo Panciroli della Scuola, hanno più volte precisato che questa vuole essere una realtà aperta e sempre pronta a nuove collaborazioni con altre società sportive che in futuro vorranno sposare questo programma. L’obiettivo principe è garantire la crescita del movimento volleystico, l’ottimizzazione delle risorse economiche, tecniche e soprattutto umane.

Fra i molteplici propositi, la realizzazione di progetti all’interno dell’orario scolastico in cui si promuova l’attività sportiva intesa come avviamento allo sport con finalità pallavolistiche e non, nonché la creazione di “camp” estivi per impegnare i giovani in attività sportive ed educative.

Non si dimentichi che la struttura vanta già proficue collaborazioni col Vero Volley Monza di Serie A e la rinomata Scuola Anderlini di Modena, con cui da tempo sono stati avviati percorsi di formazione e aggiornamento di tecnici e dirigenti, che ogni anno partecipano a corsi per l’apprendimento di nuove metodologie e di programmi sviluppati da tempo sia dal club lombardo che da quella emiliano.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Uno dei posti più belli e incantevoli d'Italia dove trascorrere il miglior Capodanno Roma 2021 è certamente la Città Eterna, la Capitale della nostra nazione, la stupenda Roma. Qui ci… Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Nuova ordinanza regionale, non solo sulla didattica. Introdotte nuove restrizioni. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa