Ripartiti i corsi di barca a vela a Levanto In evidenza

di Cecilia Castellini- La Scuola Vela Club di Levanto è una delle poche ad aver riaperto per la stagione 2020.

Giovedì, 09 Luglio 2020 15:18


Il Vela Club Levanto è stato fondato nel 1964 con l’intento d’impegnarsi nel tessuto sociale, sportivo e culturale locale, promuovendo la cultura del mare a tutte le età.
Questo circolo levantese rappresenta da decenni un punto fermo per appassionati velisti grazie, soprattutto, a chi l’ha fondato, diretto, sostenuto durante tutto questo tempo, Alfredo Mazzantini. Attualmente l’attività vede anche intensi interscambi con i vicini club di Monterosso e La Spezia.

 

Negli ultimi due anni il circolo ha affittato una sede sociale completa di tutti i servizi e acquistato altra attrezzatura professionale. Inoltre ha promosso, insieme all’Ammiraglio Rampani, le attività del VelaScuola a cui hanno partecipato 241 bambini di cui 30 provenienti da Bonassola e altri da Monterosso e Vernazza. Il “Vela Scuola” è un percorso didattico di avvicinamento al mare e alla vela predisposto dalla F.I.V. (Federazione Italiana Vela – CONI) in accordo con il M.I.U.R. (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca).

Il Comune di Levanto, attraverso il Vice Sindaco e Assessore allo Sport Luca Del Bello, ha sostenuto questo progetto, così come il club stesso, fin dall’inizio.
L’iniziativa congiunta – VCL Vela Club Levanto, FIV Federazione Italiana Vela e Comune di Levanto – desidera favorire l’avvicinamento al mare e allo sport della vela ragazzi e ragazze, educandoli alla disciplina, al rispetto per l’ambiente e ai codici etici marinareschi.

Nonostante le difficoltà del momento, anche quest’estate 2020 sono riusciti a partire i corsi per gruppi di massimo sei partecipanti di età compresa tra i 6 e i 14 anni. La durata di ciascun corso è di cinque giorni, tre ore al giorno, durante le quali bambini e ragazzi possono imparare, in compagnia dei propri coetanei, i segreti della barca a vela su diversi tipi di barche, Optimist, 420 e Laser. In base alle esigenze e attitudini specifiche per età è assegnato un allenatore federale che guida nell’apprendimento e fa divertire durante le uscite in mare. A seconda delle condizioni meteo-marine sono previste: una breve parte teorica, uscite in mare sulle barche a vela, regata di fine corso e consegna della tessera federale FIV.

Sicuramente un’importante occasione per i più giovani per stare a contatto con la natura e tornare a socializzare dopo i duri mesi di confinamento a causa del Covid.

Per ulteriori informazioni chiamare il numero 339.405 06 39 (Alfredo Mazzantini) o scrivere a: vclevanto @ gmail.com

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Si tratta di un uomo di 76 anni uscito da casa poche ore prima. Indagini in corso. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa