Ripartiti i corsi di barca a vela a Levanto In evidenza

di Cecilia Castellini- La Scuola Vela Club di Levanto è una delle poche ad aver riaperto per la stagione 2020.

Giovedì, 09 Luglio 2020 15:18


Il Vela Club Levanto è stato fondato nel 1964 con l’intento d’impegnarsi nel tessuto sociale, sportivo e culturale locale, promuovendo la cultura del mare a tutte le età.
Questo circolo levantese rappresenta da decenni un punto fermo per appassionati velisti grazie, soprattutto, a chi l’ha fondato, diretto, sostenuto durante tutto questo tempo, Alfredo Mazzantini. Attualmente l’attività vede anche intensi interscambi con i vicini club di Monterosso e La Spezia.

 

Negli ultimi due anni il circolo ha affittato una sede sociale completa di tutti i servizi e acquistato altra attrezzatura professionale. Inoltre ha promosso, insieme all’Ammiraglio Rampani, le attività del VelaScuola a cui hanno partecipato 241 bambini di cui 30 provenienti da Bonassola e altri da Monterosso e Vernazza. Il “Vela Scuola” è un percorso didattico di avvicinamento al mare e alla vela predisposto dalla F.I.V. (Federazione Italiana Vela – CONI) in accordo con il M.I.U.R. (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca).

Il Comune di Levanto, attraverso il Vice Sindaco e Assessore allo Sport Luca Del Bello, ha sostenuto questo progetto, così come il club stesso, fin dall’inizio.
L’iniziativa congiunta – VCL Vela Club Levanto, FIV Federazione Italiana Vela e Comune di Levanto – desidera favorire l’avvicinamento al mare e allo sport della vela ragazzi e ragazze, educandoli alla disciplina, al rispetto per l’ambiente e ai codici etici marinareschi.

Nonostante le difficoltà del momento, anche quest’estate 2020 sono riusciti a partire i corsi per gruppi di massimo sei partecipanti di età compresa tra i 6 e i 14 anni. La durata di ciascun corso è di cinque giorni, tre ore al giorno, durante le quali bambini e ragazzi possono imparare, in compagnia dei propri coetanei, i segreti della barca a vela su diversi tipi di barche, Optimist, 420 e Laser. In base alle esigenze e attitudini specifiche per età è assegnato un allenatore federale che guida nell’apprendimento e fa divertire durante le uscite in mare. A seconda delle condizioni meteo-marine sono previste: una breve parte teorica, uscite in mare sulle barche a vela, regata di fine corso e consegna della tessera federale FIV.

Sicuramente un’importante occasione per i più giovani per stare a contatto con la natura e tornare a socializzare dopo i duri mesi di confinamento a causa del Covid.

Per ulteriori informazioni chiamare il numero 339.405 06 39 (Alfredo Mazzantini) o scrivere a: vclevanto @ gmail.com

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Sono scattati tutti i protocolli di sicurezza, isolamento per i compagni di viaggio. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Spezia-Chievo, the day after: è tutto vero

Mercoledì, 12 Agosto 2020 16:47 calcio
di Massimo Guerra - I momenti salienti di una serata che rimarrà nella storia delle Aquile. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa