Lo Spezia Tarros ha scelto il nuovo coach In evidenza

Si tratta di un ritorno sulla panchina bianconera.

Martedì, 30 Giugno 2020 10:43

A distanza di 12 anni, Maurizio Bertelà torna sulla panchina dello Spezia Basket Club Tarros: è lui l'uomo scelto per succedere ad Andrea Padovan.

Una nuova sfida, ben diversa da quella del 2008, ma perfettamente in linea con il progetto Tarros così strenuamente perseguito negli ultimi anni: valorizzare i giovan e, in primo luogo, i giovani del territorio.

Chi meglio di un coach spezzino e che con i giovani lavora da anni per farlo?
“L'obiettivo – conferma il Direttore Sportivo Maurizio Caluri – è quello di valorizzare al meglio i giovani spezzini, facendo crescere quelli già presenti in rosa e aggregando nuovi ragazzi, di età ancora inferiore, che potranno dare una grossa mano ai senior della rosa. Questo è il progetto che portiamo avanti da anni e che rinnoviamo e rilanciamo”.

Maurizio Bertelà è stato ritenuto l'uomo migliore per sedere sulla panchina bianconera: “Siamo molto contenti di iniziare questa nuova avventura con Maurizio Bertelà – spiega Caluri - è un allenatore esperto, molto bravo tecnicamente e di grande carattere, ed è un instancabile lavoratore”.

Maurizio Bertelà, spezzino classe 1965, inizia la carriera da playmaker nel Rimini giovanile, per giocare poi a Chiavari e Loano in serie C, a Vigevano in serie B e ad Alessandria in entrambe le categorie. Inizia poi la carriera da allenatore a Vigevano, in serie D e C, poi con il Mortara, sempre in serie D e C, con Oleggio e Serravalle in serie C, infine l'approdo allo Spezia Tarros nel 2008, sempre in serie C. Dopo la panchina della prima squadra, si è dedicato al lavoro con il settore giovanile Claudio Papini. Ora il ritorno alla prima squadra.

Gli farà da vice Alessandro Lerici.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Buona prova anche della compagine sarzanese. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
di Massimo Guerra - Tra difficoltà a trovare posto e qualche lamentela. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa