Tris di Galabinov e le Aquile volano: Chievo - Spezia 1-3 (finale) In evidenza

Bianchi a quota 50, ad un solo punto dalla promozione diretta.

Venerdì, 26 Giugno 2020 21:51

Secondo tempo

42' ancora Galabinov per il tris, al termine di un rapido contropiede
31' Galabinov non sbaglia dal dischetto e in 5 minuti lo Spezia ribalta tutto

31' Segre in ritardo su Mora, è rigore
28' espulso per proteste mister Aglietti
27' Pareggio delle Aquile. Galabinov di testa sugli sviluppi di un calcio di punizione di Bartolomei!
23' Djordjevic si gira nel cuore dell'area spezzina, ma la conclusione termina alta
15' vantaggio del Chievo con Segre, che si inserisce con i tempi giusti su un cross dalla sinistra, scagliando in rete di prima intenzione
13' tocco di mano evidente di Dickmann, ma il direttore di gara opta per il vantaggio dato che il passaggio di Mora arriva comunque a Gyasi, con la conclusione dell'attaccante spezzino che termina a lato
8' sul fronte opposto conclusione di Garritano, ampiamente sul fondo
7' percussione centrale dello Spezia
6' Mora dal limite impegna Semper
3' azione inarrestabile di Ceter che entra in area dalla propria destra, vincendo il duello fisico con Capradossi, ma alla fine commette fallo su Maggiore
2' cross teso di Renzetti dalla sinistra, ma la sfera termina direttamente sul fondo
Si riparte con gli stessi 22 del primo tempo

Primo tempo

Primo tempo tutto sommato equilibrato tra Chievo e Spezia: nella prima fase di gioco, maggior possesso palla delle Aquile che sfiorano il gol al 17' con il palo esterno scheggiato da Bartolomei, ma da rimarcare il pressing alto e la reattività del Chievo che riesce a imbrigliare le (poche) iniziative offensive dello Spezia.

Parte meglio il Chievo di Aglietti, al 4' Djordjevic impegna di testa Scuffet, e Italiano ha qualcosa da dire ai suoi.

Pressa molto alto il Chievo e lo Spezia fa fatica ad alzare il baricentro, bravo Gyasi a ripartire all'8' ma il suo assist è sprecato da Maggiore che spara altissimo.

Primo corner al 9' a favore del Chievo, sullo schema pallone sprecato dai padroni di casa ma è sempre il Chievo a tenere il pallino del gioco, anche se al minuto 11 Djordjoevic si impossessa della palla facendo fallo su Capradossi.

Punizione per il Chievo al 13', si avvicinano le torri e Leverve stacca di testa sul secondo palo ma nessun problema per Scuffet.

Al 15' si va vedere lo Spezia sulla trequarti avversaria, va al tiro Bartolomei ma la mira è alta.

Palooooo esterno di Bartlomei al 17'!!!! Bella l'azione impostata da Terzi su Gyasi, assist per Galabinov che fa da sponda al Barto che spara con precisione ma scheggia il palo esterno,in diretta sembra ci sia una deviaziine.

Break Chievo un minuto dopo, la ripartenza di Vignato sfuma in un corner mal sfruttato dai veneti.

Terzo corner per il Chievo al 22', pestone sul piede di Bartolomei che rientra dopo un paio di minuti.

Ritmo non altissimo dopo 26' ma la sfida rimane molto aperta con continui capovolgimenti di fronte, anche se fino a questo momento l'unica occasione è targata Spezia.

Al 27 ' da segnalare una conclusione centrale di Mastinu su assist di Galabinov che stasera sta fornendo fino ad ora una preziosa prestazione in termini di difesa e giro palla anche se non è riuscito ad andare al tiro nei primi 30'.

Diagonale decisiva di Ferrer alla mezzora su Vignato, che salva in corner.

Chievo più aggressivo dopo i primi 30' di gioco, ennesimo corner sventato da Gyasi ma la pressione del Chievo inizia a farsi pericolosa per le Aquile.

Lunga fase di possesso palla per lo Spezia attorno al 38' ma mancano le intuizioni per creare gli spazi tra le linee, difficile far allungare il Chievo molto reattivo in ogni zona del campo.

Si arriva al 45' senza altri scossoni, con il risultato fermo sullo 0-0.

 

Le formazioni ufficiali
CHEVO (4-3-2-1) Semper; Dickmann, Leverbe, Rigione, Renzetti; Segre, Obi, Garritano; Vignato, Cetar; Djordjevic.

 

SPEZIA (4-3-3) 1 Scuffet, 5 Marchizza, 6 Mora (vc), 9 Galabinov, 11 Gyasi, 13 Capradossi,15 Mastinu, 16 Bartolomei, 19 Terzi (C), 21 Ferrer, 25 Maggiore

 

Pre partita
30° turno di campionato per la Serie BKT, con le Aquile pronte a dare battaglia all'ostico Chievo di mister Aglietti, reduce dal pareggio ottenuto in casa del Crotone.

Mister Italiano, che entra per la prima volta al "Bentegodi" da tecnico dopo tanti anni passati sul rettangolo verde con indosso le maglie di Hellas Verona e Chievo, conferma 8/11 della formazione vittoriosa contro l'Empoli venerdì scorso, così tra i pali confermatissimo Simone Scuffet, protetto per l'occasione dalla coppia centrale formata da Capradossi e capitan Claudio Terzi, con Marchizza e Salva Ferrer pronti a correre sulle corsie laterali. A centrocampo confermata la mediana con Bartolomei centrale e la coppia Maggiore-Mora ai fianchi, mentre in avanti la novità è la maglia da titolare per Andrey Galabinov, affiancato da Gyasi e Beppe Mastinu.

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Buona prova anche della compagine sarzanese. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
di Massimo Guerra - Tra difficoltà a trovare posto e qualche lamentela. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa