Lo Spezia torna alla vittoria e saluta il pubblico prima della quarantena In evidenza

Questa sera una squadra in campo, e non era il Pescara

Mercoledì, 04 Marzo 2020 23:13

Uno Spezia da favola saluta con una vittoria e il quarto posto in classifica il pubblico del Picco, prima della quarantena da coronavirus che terrà i cancelli chiusi almeno fino alla super-sfida del 4 aprile contro il Pisa.

Questa sera una squadra in campo, e non era il Pescara: la squadra di Italiano pur rinnovata in diversi ruoli ha confermato qualità di idee e di gioco, surclassando letteralmente un Pescara cui va dato atto di soffrire troppe assenze tra infortuni e squalifiche.

La partita è piena di note positive e di qualche ombra: Galabinov ha retto 94' e già questa è una buona notizia, propiziando l'autogol al 4' della ripresa di Scognamiglio che ha sbloccato la gara.

Giulio Maggiore da parte sua è stato "croce e delizia" della serata, prendendo d'assalto praticamente da solo la difesa pescarese, arrivando al tiro 6-7 volte senza mai fare gol ma fornendo il magico assist a Gyasi, al quarto centro nelle ultime quattro pur soffrendo un pochino lo spostamento dalla fascia sinistra.

Tra i "nuovi" di serata capitan Terzi bene in fase difensiva, meno in fase di appoggio, positivo anche Vignali molto propositivo e sostituito da Italiano solo perché ammonito, discreto Bidaoui che sta tornando al top della condizione, di Gala già detto, benissimo tutti gli altri.

Lo Spezia dunque torna a vincere dopo il pari di Trapani e la sconfitta-beffa di Benevento, conquista il 4° posto a 44 punti e si prepara alla difficile trasferta di Castellamare, dove domenica prossima affronterà lo Juve Stabia.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Massimo Guerra- Dopo il Parma al Picco domani sera la Juve e sabato il Benevento. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
In tempo di coronavirus l’alpinismo lento visita i luoghi di confine del Parco nazionale delle 5 Terre Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa