CarraraFiere ospita i Campionati Regionali toscani di Tiro con l’Arco 2020 In evidenza

Si sfidano oltre 250 arcieri. Per il pubblico, ingresso gratuito e la possibilità di provare a scagliare la freccia.

Giovedì, 09 Gennaio 2020 15:36

 

I Campionati Regionali di Tiro con L’Arco al chiuso 2020 si terranno domenica 19 gennaio al Padiglione “D” di CarraraFiere. Grazie alla disponibilità dei grandi spazi offerti dalla struttura fieristica, sarà possibile allestire un campo di gara indoor secondo per importanza solo a quello dei Campionati Nazionali, con l’allestimento di 66 paglioni per una lunghezza totale di 115 mt. lineari.

Saranno ben 256 gli arcieri in concorso per l’assegnazione dei titoli regionali assoluti per divisione compound, arco olimpico e arco nudo, in rappresentanza delle 42 società, affiliate FITARCO, presenti sul territorio della Regione Toscana. I campionati arrivano al termine di un’avvincente fase di qualificazione che ha portato a stilare la classifica dei migliori arcieri per ogni divisione e classe di età.

Grande soddisfazione nelle parole del Presidente di IMM_CarraraFiere Fabio Felici: “Siamo molto lieti di ospitare questo importante evento regionale, che testimonia la validità del cammino intrapreso rispetto alla scelta di avere sempre più manifestazioni sportive a Carrara, a beneficio del territorio e della conoscenza della nostra città. Nello spazio di pochi mesi sono migliaia le persone arrivate qui grazie allo sport, fra atleti e i loro familiari e amici, i giudici, gli arbitri e i direttori di gara: ringrazio il Coni, Fitarco e tutte Associazioni coinvolte per aver scelto di aprire la “stagione sportiva 2020” di CarraraFiere con questa importante manifestazione, dando anche l’opportunità al pubblico di provare gratuitamente e in tutta sicurezza lo sport del tiro dell’arco e del tiro a segno”.

Tiziano Faraoni, Presidente FITARCO Toscana, dichiara: “Per la prima volta domenica 19 Gennaio tutti gli amanti del nostro sport avranno la possibilità di assistere ad un grande spettacolo perché in solo giorno si vedranno sulla linea di tiro tutti i migliori arcieri della regione di ogni divisione (arco nudo, compound, olimpico e longbow). Mi auguro che siano numerosi gli spettatori che verranno a seguire di persona le gesta dei nostri campioni. Rivolgo il mio personale saluto e quello del Consiglio Regionale Fitarco a tutti gli atleti, tecnici, dirigenti e sostenitori che saranno presenti ai Campionati Regionali Indoor 2020. Sono certo che i dirigenti, i soci ed i volontari delle Società organizzatrici, grazie anche al fondamentale supporto delle organizzazioni territoriali e degli enti pubblici, renderanno la competizione un evento da ricordare. Devo esprimere la mia gratitudine al Comune di Massa e di Carrara e a IMM_CarraraFiere per la loro disponibilità verso il movimento arcieristico, alle Società organizzatrici e al delegato provinciale FITARCO ing. Angelo Rappelli per aver fortemente voluto l’assegnazione di questi Campionati Regionali. Un grandissimo augurio a tutti gli atleti che si sfideranno dalla linea di tiro allestita dalla ASD Arcieri Fivizzano, ASD Arcieri Frecce Apuane e A.S.D. A.PO.DI. Don Carlo Gnocchi Onlus - Sez. Tiro con l'Arco. Ed infine un grazie agli arbitri e direttore dei tiri che come da consuetudine si impegneranno per la buona riuscita della manifestazione.”

Il programma della manifestazione prevede la Cerimonia di Apertura alle 9:00 del 19 gennaio con l’alzabandiera e tutti gli arcieri schierati sulla linea di tiro, a seguire la gara per l’assegnazione dei titoli di categoria, alle 15:00 avrà luogo la cerimonia di premiazione dei Campioni Regionali di Categoria, dalle 15.00 alle 17:30 si terranno gli scontri diretti per l’assegnazione dei titoli assoluti, alle 18.00 avrà luogo la cerimonia di premiazione dei Campioni Regionali Assoluti e a seguire la cerimonia di chiusura dei Campionati Regionali.

Contemporaneamente ai Campionati Regionali saranno allestiti spazi dedicati alla promozione delle attività sportive, con possibilità per il pubblico di assistere alle gare e provare, gratuitamente, discipline come il tiro con l’arco e il tiro a segno. Un’occasione unica per conoscere uno sport praticabile da 7 a 70 anni dove la concentrazione e il talento sono fondamentali per il raggiungimento dei risultati.

Ingresso libero con accesso dall’ingresso n° 5 di Via Maestri del Marmo, Marina di Carrara (MS)

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Notti liquide: sette incontri con Ordinesparso

Mercoledì, 01 Aprile 2020 22:08 cultura
Per non perdere il contatto con il pubblico. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Ospedale dedicato, diagnosi tempestiva e cure domicilai per chi non necessita di ricovero. Il Consigliere regionale chiede anche di mantenere l'oncologia in Val di Magra. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa