Caso dei giocatori nigeriani minorenni, lo Spezia patteggia 60.000 euro In evidenza

di Massimo Guerra - Pesante multa allo Spezia e interdizione per due suoi ex dirigenti.

Giovedì, 07 Novembre 2019 18:10

Con il comunicato ufficiale 126 del 4 novembre la FIGC ha reso noto i provvedimenti decisi nei confronti di Luigi Micheli, ex ad della società di via Melara, condannato a 8 mesi di inibizione e 14.000 euro di ammenda oltre che nei confronti di Claudio Vinazzani, ex responsabile del settore giovanile aquilotto, interdetto per 8 mesi con 6.000 euro di ammenda.

La società, in qualità di responsabile oggettivo, si è vista comminare invece la sanzione di 60.000 euro.

I provvedimenti sono stati presi in seguito alle indagini, avviate a febbraio di quest'anno, relative all'ingresso in Italia di diversi giocatori minori nigeriani in violazione delle norme del soggiorno, nell'ottica del loro tesseramento in Italia e della loro successiva cessione.

Malgrado l'entità tutt'altro che leggera dei provvedimenti, va detto che l'esito processuale è stato alla fine meno grave di quanto si potesse temere visti i capi di imputazione iniziali, grazie alla capacità dell'avvocato Eduardo Chiacchio che ha sancito con la Procura un accordo per determinare le sanzioni, non opposto dalla Procura, in modo da chiudere questa brutta pagina che di sportivo ha comunque ben poco, anche se annota illustri esempi quali il Manchester City e il Chelsea.

In allegato il provvedimento integrale

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Download allegati:
Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Primo appuntamento il 15 novembre. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Si riaccende la ciminiera dell'Enel

Martedì, 12 Novembre 2019 22:07 cronaca-la-spezia
Dalla Francia arriva meno energia, l'Italia deve produrne di più e Enel ha scelto di puntare sulla Spezia. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa