Arti Marziali, team Garbini sul tetto del mondo con Alessandro Monticelli In evidenza

A Carrara il più grande evento dedicato a queste discipline.

Martedì, 05 Novembre 2019 09:39

L’1 – 2 – 3 Novembre al Carrara fiere di Marina di Carrara si è svolto il più grande evento di Arti Marziali e Sport da Combattimento mai organizzato in tutta la storia delle arti marziali, “l’UNIFIED WORLD CHAMPIONSHIPS” con oltre 30 specialità, più di 10000 atleti da oltre 120 paesi del mondo, un evento epico che entrerà nella storia come il più importante meeting marziale del secolo, anche per la partecipazione di 40 federazioni internazionali.

A ragione è stato considerato da molti come la prima Olimpiade dedicata interamente alle Arti Marziali.

Il team del Maestro Tiziano Garbini si è presentato all’importante appuntamento con il suo atleta di punta, già campione nazionale di MMA (Mixed Martial Arts) Alessandro Monticelli, il team è il “Tiger Boxing Camp”, team con sede principale a Milano dove il maestro Garbini si allena praticando l’ arte della Muay Thai, quella vera, quella che proviene direttamente dall’Università thailandese (la massima autorità mondiale di quest’arte) che vede come unico esponente di tutto l’occidente il Gran Master Narciso Bramini (del quale lo stesso Tiziano Garbini è allievo).

Alessandro Monticelli inizia ad allenarsi nelle Arti marziali solo pochi anni fa, dopo aver praticato per qualche anno il gioco del calcio, ma la determinazione, la passione , la voglia di immergersi nella cultura, nella tradizione delle arti marziali fatta di impegno, di sacrificio, a volte di rinunce hanno dato la possibilità a questo ragazzo di raggiungere risultati e successi di prestigio.

Il Maestro Tiziano da subito punta su di lui facendolo prima vincere un nazionale di MMA (Aprile 2018) per poi farlo salire sul tetto del mondo.
Alessandro ha partecipato anche a gare nazionali di Muay Thai, l’arte di cui il team fa sfoggio anche in gabbia nelle Mixed Martial Arts,prediligendo nel combattimento tecniche di calci, pugni, ginocchiate e gomitate (classico stile da striker tipico della Muay Thai).

monticelli2

Il team Garbini pur tuttavia pratica anche la lotta, parte fondamentale delle Mixed Martial Arts, avendo un Background importante anche nel Jeet Kune Do (definito da molti l’origine delle MMA).
Il Team Garbini sta affrontando progetti anche nel sociale, molti si svolgeranno attraverso il CSI (Centro Sportivo Nazionale), di cui Garbini è responsabile della formazione per la Muay Thai e gli sport da combattimento di allenatori, Istruttori e Maestri per la Liguria, in particolare del progetto di Formazione sull’MMA che segue a livello Nazionale.
Gli allenamenti si svolgeranno il Martedì e il Giovedì dalle ore 09:30 alle ore 11:00 nella palestra Funakoshi Club della Spezia in corso Nazionale 225, storica palestra e punto di riferimento per intere generazioni della comunità spezzina.

Un ringraziamento speciale allo Sparring_partner e membro della squadra Daniele Merani, pronto a partecipare a qualunque competizione, ha preferito aiutare il compagno di squadra Alessandro permettendogli di raggiungere l’ambito trofeo; lo ha fatto come sempre con generosità, professionalità senza mai risparmiarsi

Un ringraziamento va anche al maestro Riccardo Del Nevo e al suo atleta Federico Chiccarella che hanno aiutato Alessandro a perfezionare ulteriormente il suo stile nel mondo della lotta a terra.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Il gigante bulgaro ha segnato 3 reti in 2 partite. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
di Massimo Guerra - Favola Spezia alla Dacia Arena di Udine. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa