Hockey, mercoledì di fuoco per Crédit Agriole che fa visita all'imbattuto Follonica In evidenza

La squadra maremmana è terza in classifica.

Martedì, 29 Ottobre 2019 19:00

Mercoledì di fuoco per Credit Agricole che fa visita al Follonica, le due formazioni arriveranno a questa sfida in ottime condizioni fisiche e mentali.

La squadra maremmana, è ancora imbattuta, terza in classifica generale con nove punti, conquistati grazie alla vittoria a tavolino contro il Correggio nella prima giornata di campionato, al successo casalingo contro il Trissino e ai pareggi contro il Montebello al Capannino e nelle trasferte di Bassano e di Monza nell’ultimo turno.

Credit Agricole Sarzana arriva alla sfida reduce dal pareggio interno contro i campioni d’Italia del Forte dei Marmi, condita da un ottima prestazione che ha in parte mitigato la rabbia postuma alla sconfitta di Viareggio nel turno infrasettimanale.

La formazione di Enrico Mariotti è una delle squadre più attrezzate della serie A1, ha una sua impronta ben precisa, dove si nota la mano del tecnico, con una società alle spalle, che ha condotto in estate una campagna acquisti molto conservativa: una sola cessione, quella di Gelmà Paz allo Scandiano, e un solo acquisto, quello dello spagnolo Pablo Cancela, in arrivo dalla squadra portoghese dell’Oliveirense e con un passato nel Forte dei Marmi.

Il Follonica è una squadra che in questi tre anni, sotto la gestione Mariotti, è cresciuta anche sul piano della concretezza e la partita di mercoledì sarà per Credit Agricole molto difficile anche se Alessandro Bertolucci tornerà al Capannino, pista che lo ha visto trionfare, vincendo tutto da giocatore per cercare il successo.

Il Sarzana della seconda stagione della gestione Bertolucci ha già dimostrato di essere forte, di essere una buona squadra e che ha la possibilità di vincere su ogni pista.

“Conosco bene il Capannino e Follonica - dice mister Bertolucci - infatti mi immagino che sarà una partita ostica dove il Follonica fa di un fortino casa sua, squadra con qualità tecniche di livello nazionale con un gran inserimento come Pablo Cancela che gli dà grande sostanza e forza fisica, noi dobbiamo partire con la concentrazione giusta e mantenere l’intensità che abbiamo avuto nel secondo tempo di Viareggio e tutta la partita contro il Forte dei Marmi. Di certo il coraggio e gli equilibri saranno fondamentali".

Della stessa linea il portiere Simone Corona: “Affrontare il Follonica al Capannino è sempre molto difficile. Noi stiamo migliorando sempre più il nostro gioco di squadra e una vittoria potrebbe far svoltare completamente il nostro campionato portandoci nelle zone alte di classifica e portando la fiducia e consapevolezza di cui abbiamo bisogno”.

Mercoledì i rossoneri, per la prima volta in questa stagione, si troveranno di fronte la squadra maremmana: Il Follonica dopo il Monza è la squadra che ha compiuto meno cambi durante l'estate, per di più un acquisto che già era sulla bocca di tutti gli addetti ai lavori già a maggio: l'avvicendamento in attacco di Gelma Paz per Pablo Cancela, ex Forte.

Un cambio di esperienza in una squadra ancora molto giovane e quasi completamente nata nel vivaio follonichese: ben otto decimi sono cresciuti in loco: Giovanni Menichetti, il capitano Federico Pagnini, Stefano Paghi, Davide Banini, Marco Pagnini e i giovani Serse Cabella, Francesco Banini e Gabriele Irace, con loro il follonichese d’azione, l’argentino Mario Rodriguez, una forza non indifferente (soprattutto se guardiamo al futuro del nostro sport) se pensiamo che il Follonica ha conquistato il Trofeo Tiezzi per il quarto anno consecutivo, come miglior settore giovanile d'Italia.

Giocherà la WSEurope Cup per cercare di arrivare fino in fondo e con Mariotti Enrico ha già dimostrato nei due anni in panchina di potersela giocare con tutte (l'anno scorso fuori in Eurolega per differenza reti, l'anno prima unica italiana ai Quarti di Eurolega).

Pablo Cancela del Follonica dopo aver scontato la squalifica al debutto, è da quattro partite che va a segno, 5 reti, eguagliando la sua miglior striscia di inizio campionato della stagione 2013-14 col Forte dei Marmi, nelle prime quattro gare le reti furono però 10. I precedenti tra Impredil Follonica e Credit Agricole Sarzana sono venti e riguardano le dieci stagioni in serie A1, con tredici vittorie per i biancazzurri toscani, quattro per i rossoneri e tre pareggi.

Oltre alla vittoria dei rossoneri conquistata in Coppa Italia a Trissino della scorsa stagione all’ over time con il punteggio di 4 a 3. Bilancio a Follonica: 8 vittorie, 0 pareggio, 2 vittorie del Sarzana. L’ultimo successo dei rossoneri risale alla stagione 2012-13, Follonica-Sarzana 3-4. Da quella partita il Follonica ha sempre vinto al Capannino, 6 vittorie su 6. I toscani hanno tenuto ancora l’imbattibilità portandola a cinque gare.

Il Sarzana ha il secondo peggior attacco 3 reti fatte, eguagliando il suo record negativo dopo cinque registrato nella stagione 2012-13. In totale ha realizzato 17 reti terzo peggior attacco da quando è in A1, ma con una difesa ermetica, 19 subite, una rete in più rispetto al passato campionato, sempre dopo cinque gare.

La squadra sarzanese arriva a questa sfida in ottime condizioni mentali, i rossoneri sono motivatissimi e vogliono cercare la prima vittoria fuori dal Polivalente in questa stagione. La squadra rossonera si presenta a questa “serata di gala” al gran completo. Serata speciale per Andrea Fantozzi che ritorna al “Capannino” da avversario. Il match si giocherà Mercoledì 30 Ottobre alle 20.45 presso il Capannino di Follonica pista Armeni. Arbitri: Ulderico Barbarisi e Roberto Giovine di Salerno

DIRETTA FISRTV http://bit.ly/hpserieA1-follsar - Commento di Enrico Giovannelli e Maurizio Ceccarelli. DIRETTA MEDIASPORT CHANNEL - canale 814 di Sky. DIRETTA SPORTIVI' - Digitale Terrestre - Piemonte, Lombardia, Veneto, Liguria: LCN188, Trentino Alto Adige: LCN117, FriuliVeneziaGiulia: LCN173, EmiliaRomagna: LCN219, Toscana: LCN296, Lazio: LCN 185.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Le cose principali che servono alla riuscita del tuo evento musicale, naturalmente, sono un intrattenimento emozionante che offra divertimento e una forte partecipazione del pubblico, che deve essere quanto più… Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Esiste una sorta di pregiudizio legato agli anziani che non sanno usare i dispositivi high tech e che oltretutto non fanno altro che litigare con qualsiasi dispositivo abbiano a portata… Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa