Coppa Italia, lo Spezia di mister Italiano proverà a fare lo sgambetto al Sassuolo In evidenza

di Massimo Guerra- Domani al Mapei Football Center per le aquile non sarà affatto facile.

Sabato, 17 Agosto 2019 16:31

La squadra di De Zerbi è infatti ormai una habitué della serie A pur mantenendo un profilo basso ma adeguato a restare in massima serie, in giocatori di valore assoluto come Domenico Berardi, uno dei 4 giocatori che hanno segnato più gol in coppa Italia con la maglia del Sassuolo: 3 per la precisione, come Floro Flores, Salvetti e Sansone.

Il Sassuolo viene da una striscia positiva in coppa fatta di quattro vittorie consecutive in casa.
Il Sassuolo – in casa, in match di coppa Italia – arriva da 4 vittorie di fila, con ultima squadra che ha fatto punti al “Mapei Stadium” il Cesena nel 2017.
Da parte sua lo Spezia non gioca una trasferta di coppa Italia da due anni: l’ultima fu proprio in casa del Sassuolo con successo dei neroverdi emiliani per 2-0.

Le Aquile vengono dalla rotonda vittoria per 5-0 ai danni della Pro-Patria mostrando già un buon gioco malgrado il cambio tecnico dopo l’addio di Marino e l’arrivo di Italiano.
Ovviamente in casa dei neri Verdi sarà tutt’altra musica, anche perché nella rosa dello Spezia manca come il pane un finalizzatore del gioco, una punta da 10-12 gol che sarebbe potuto essere lo strapagato ma svogliato Galabinov, nel primo anno in maglia bianca quasi una zavorra per il gioco veloce e spumeggiante di Marino, che pure aveva provato di tutto per metterlo a proprio agio senza riuscirci.

Italiano comunque si ritrova una squadra ben impostata da Angelozzi, con una linea mediana di categoria, una difesa giovane comandata dal l’esperto capitan Terzi è un portiere ancora da individuare (questione di ore) e un attacco impreziosito dall’arrivo di Federico Ricci, ma sulla carta più debole della scorsa stagione dopo la partenza per Bruges di Okereke.

Foto- Ac Spezia 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

"Non ho visto nessuno indignarsi quando un'esponente del Movimento Cinque Stelle mi ha chiamato cinghiale grasso". Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Un grande dipinto abbellisce ora la facciata della scuola. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa