Un numero impressionante di medaglie per la Rari Nantes In evidenza

E' stata la migliore squara, in rapporto agli atleti partecipanti, di tutta la Liguria.

Mercoledì, 17 Luglio 2019 19:58
Record di medaglie per la Rari Nantes Spezia ad un campionato regionale di categoria, senior ed assoluti. La somma delle medaglie arriva a 69, un risultato impressionante, che colloca la squadra al terzo posto assoluto in regione, dietro due colossi come Genova Nuoto e Andrea Doria.
Di valore anche la suddivisione: 29 ori, 23 argenti, 17 bronzi.

Se si considerano le medaglie prese in proporzione al numero di atleti partecipanti, la Rari Nantes è stata la squadra migliore.

Entusiasmo per il presidente Alberto De Luca e per lo staff tecnico composto da Menoni Simone e Andrea Barani, coadiuvati da Eleonora Navalesi e Antonio D’Aria.

La stagione 2018/2019 volge al termine per la maggior parte della squadra, rimarranno da disputare le gare più importanti per Sofie Callo e Iris Menchini che saranno protagoniste agli Europei giovanili in Repubblica Ceca; Sofie Callo dovrà anche disputare con la Nazionale maggiore i Beach Games, mentre Ghettini Francesco disputerà 4 tappe della Coppa del Mondo della Ultra Marathon in Canada, Macedonia (dove l'anno scorso ha vinto), Croazia e Capri-Napoli (vincitore 2018). Tempesta Nicola, vincitore della Byron e della Palmaria Island sarà invece, per la prima volta, alla Coppa del Mondo in Croazia; Amalfitano Martina, Carolina Di Grottole, Diego Tonelli, Ricciardi Niccolo’ e Amadi Lorenzo andranno a Roma ai campionati italiani di categoria.

La stagione, quindi, può dare ancora gioie ed emozioni.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Il maltempo costringe al "trasferimento" all'interno del terminal crociere, ma l'iniziativa è comunque un successo. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
L'ex Dirigente Scolastico del Parentucelli-Arzelà Vilma Petricone interviene sull'ipotesi di accorpare le sezioni del Classico sarzanase al Costa della Spezia. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa