Stampa questa pagina

"Lista Civica-Per il bene di tutti" incontra la popolazione di Varese Ligure In evidenza

"Nella giornata di ieri si è tenuta a Varese nella sala delle riunioni della confraternita, un importante un incontro tra i consiglieri del gruppo di minoranza".

Giovedì, 11 Luglio 2019 11:30

"Presenti Tamburini Sauro, De Paoli Giovanni, Isolabella Loriano appartenenti alla “Lista Civica-Per il Bene di Tutti“ e la popolazione di Varese Ligure".

"L’incontro aveva il significato di ringraziare così ha sottolineato il capo gruppo Loriano Isolabella gli elettori del Comune per i consensi dati e soprattutto la popolazione del centro di Varese Ligure dove la lista ha superato in termini di voti quella dell’attuale Sindaco".

"Nella circostanza sono state presentate le iniziative consigliari che si sono portate avanti in questo primo brevissimo scorso ,di consigliatura".

"E’ stata annunciata la costituzione di una libera associazione che con periodicità avrà la funzione di illustrare il lavoro della opposizione e raccogliere indicazioni da parte dei cittadini sui problemi più urgenti del territorio".

"Il capogruppo Isolabella insieme a De Paoli e Tamburini hanno voluto sottolineare che rientra nelle loro intenzioni proporre alla discussione del consiglio comunale tutti gli elementi del programma elettorale a cominciare dai problemi della istruzione ,a quelli della viabilità, della promozione turistica,dell’assistenza".

"In particolare è stata illustrata la delibera per l’applicazione della legge regionale sul baratto amministrativo che quanto prima verrà presentata e discussa in consiglio comunale .Questa prevede in sintesi prestazioni sostitutive dei cittadini a favore della comunità per assolvere gli obblighi impositivi tributari comunali nella misura massima del 50%".

"Il testo prevede che gli uffici competenti entro il 31.12.2019, predispongano progetti atti a utilizzare i volontari, che hanno aderito al bando, per prestazioni sulla base delle competenze professionali dichiarate per poterli portare in approvazione in sintonia con il bilancio 2019 e quello del 2020".

"In sintesi la delibera prevede che il Comune aderisca all’albo regionale dei comuni come stabilito dalla legge n.24, di istituire un albo dei volontari e di dare mandato al segretario comunale di coordinare i progetti con gli uffici sulla base delle competenze e delle risorse umane rese disponibili e dei bisogni prioritari della collettività".

"E’ stato ancora annunciato dalla minoranza consigliare, nel corso di un dibattito acceso e partecipato, che verrà proposto in consiglio comunale un servizio per le frazioni per la consegna dei prodotti farmaceutici insieme ad un servizio gratuito di trasporto,da realizzarsi attraverso convenzioni con associazioni del volontariato, a favore delle persone che devono recarsi a sostenere visite specialistiche sanitarie presso le strutture dell’asl 4 e dell’asl 5".

Loriano Isolabella 

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Ieri mattina, uscendo dalla sede del PD, Andrea Orlando ha risposto ad alcune domande dei cronisti presenti. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
“Nel progetto tra i Parchi del mare e d’Appennino 22^ Edizione - Agosto 2019” Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa