Veschi: "Investire sulle rinnovabili, non sul gas" In evidenza

Il coordinatore provinciale di Articolo Uno- MDP chiede che la città non sia messa di fronte a fatti compiuti.

Mercoledì, 26 Giugno 2019 16:15

"Convegno del sindacato sulle rinnovabili, oggi. Un problema molto serio. Il gas è un'altra cosa.
Sulla riconversione della nostra centrale, Enel il processo autorizzativo è iniziato il 16 Maggio e entro l'11 Luglio è necessario presentare le osservazioni. Tuttavia, Spezia ha bisogno di più tempo. Decisiva, in questo, è la Regione. Il presidente, Giovanni Toti, dopo una filippica contro i partiti spezzini, ha detto, in sostanza, sì alla centrale a gas, smentendo il Sindaco Peracchini e il consiglio comunale.
Come ha ricordato Vincenzo Cola, della CGIL nazionale, il piano energetico è materia concorente tra lo Stato e la Regione, e la Giunta Regione deve dare l'intesa o non darla. Non si può assolutamente più scherzare".

Prosegue l'esponente di MDP - Articolo 1: "La città si deve pronunciare e non può essere messa di fronte a fatti compiuti. Bisogna fare una trattativa seria, cosa che Peracchini e Toti, al momento, non stano facendo.
Anche i sindacati devono essere disponibili a questo. Difesa e sviluppo dell’occupazione vanno contemperati con i dati di fatto: parliamo, infatti, di una centrale nel perimetro urbano.
Certo, Spezia ha bisogno di un progetto "cittadella delle rinnovabili", come dice anche il sindacato, per essere più forti.
Serve investire principalmente sulle rinnovabili. Cola (CGIL) è disponibile a discutere".

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Articolo Uno MDP

L'intervento del coordinamento provinciale di Articolo Uno. Leggi tutto
Articolo Uno MDP
Secondo l'esponente di Articolo Uno si tratterebbe di un festival di partito finanziato con i soldi dei cittadini. Leggi tutto
Articolo Uno MDP

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa