Presidio dei lavoratori Grancasa, Michelucci: "La situazione non è facile" In evidenza

In totale si parla di 158 esuberi

Domenica, 26 Maggio 2019 16:36

"Durante lo sciopero ho contattato direttamente l'assessore Berrino che mi ha comunicato la sua disponibilità ad incontrare i sindacati già questa settimana, dopo l'incontro previsto per lunedì a Roma presso il Ministero. Ribadisco l'importanza di un lavoro sinergico di tutti i livelli istituzionali per salvare il futuro occupazionale dei lavoratori coinvolti dalla crisi di Grancasa e del suo gruppo.

In totale si parla di 158 esuberi. Il punto vendita di Sarzana conta 47 addetti e 12 sarebbero gli esuberi previsti. È difficile pensare come con le restanti unità possa essere garantita l'apertura del punto vendita stesso. La situazione non è facile poiché nonostante i sindacati abbiano richiesto una proroga degli ammortizzatori sociali già attivati dal Ministero negli anni scorsi, oggi la proprietà non pare intenzionata a richiederli proprio per procedere alla vendita dell'azienda.

La Regione è ovviamente un attore importante nell'ambito di una possibile soluzione della crisi aziendale. Auspico che le trattative, che seguirò con grande interesse, abbiano esito positivo".

Juri Michelucci

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Primo appuntamento il 15 novembre. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Si riaccende la ciminiera dell'Enel

Martedì, 12 Novembre 2019 22:07 cronaca-la-spezia
Dalla Francia arriva meno energia, l'Italia deve produrne di più e Enel ha scelto di puntare sulla Spezia. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa