Altaforte alla Spezia, la Lega: "La sinistra si mostra antidemocratica" In evidenza

I Consiglieri comunali del Carroccio plaudono alla gestione della vicenda da parte del sindaco Peracchini.

Giovedì, 16 Maggio 2019 15:55

«Facciamo un plauso al sindaco Peracchini che per evitare momenti di tensione, anche strumentali come quelli apparsi sui social, ha deciso di trasferire la presentazione del libro alla Mediateca regionale ligure. Ma al contempo condanniamo fermamente la sinistra che ha mostrato la sua vera entità fascista e antidemocratica. Forse i compagni si sono dimenticati del dettame della nostra Costituzione o forse, peggio ancora, si sono dimenticati della libertà di espressione e di pensiero che ogni giorno sventolano ai quattro venti ma che di fatto censurano e vietano. La sinistra spezzina teme il confronto altrui? Si faccia un esame di coscienza. Non è così che si prendono voti alle elezioni».

 

Così i consiglieri comunali spezzini della Lega in merito alla presentazione del libro ‘La morte della Repubblica’, edito da Altaforte Edizioni, che verrà presentato alla Mediateca regionale ligure.

 

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Lega

Il commento della vicepresidente della Regione Liguria e assessore alla Sanità della Lega Sonia Viale. Leggi tutto
Lega
Il deputato della Lega parla di copertura solo fino a giugno. Leggi tutto
Lega

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa