Stampa questa pagina

Sarzana Popolare: "Stiamo dimostrando che il Comune si può gestire in modo diverso dal passato" In evidenza

Il gruppo plaude alla delibera sulla regolamentazione della gestione del patrimonio comunale.

Lunedì, 06 Maggio 2019 19:58
La delibera nr. 116 del 23 aprile scorso con cui la Giunta Comunale Sarzanese definisce le linee guida per la verifica ed il riordino del patrimonio immobiliare del Comune è un ulteriore atto concreto che dimostra come l’amministrazione di un comune possa avvenire in maniera diversa da quello che è stato per decenni a Sarzana.
“Regolamentare – come cita la delibera stessa - la gestione del patrimonio con l'obiettivo strategico di guardare alla razionalizzazione strutturale delle spese dell'Ente, all'efficientamento delle entrate, al perseguimento di un miglior impiego possibile delle risorse immobiliari, attraverso l’applicazione di procedure a evidenza pubblica secondo principi di pubblicità, trasparenza, concorrenzialità, efficacia ed economicità” è la prova che un’azione evidente è sempre la migliore risposta alle polemiche che una gestione poco trasparente, inevitabilmente, innesca.

E questa amministrazione preferisce ancora una volta rispondere con i fatti per dimostrare che una gestione differente è possibile anche a Sarzana.....basta volerlo.

SARZANA POPOLARE

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Prosegue il giro di vite sulla movida spezzina stabilito nei giorni scorsi nel Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
L'intervento del gruppo di opposizione "Insieme per Ameglia". Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa