Fondazione Carispezia, la proposta di Moreno Veschi per le nomine In evidenza

"Si parla sempre di centralità dei cittadini, pratichiamola".

Martedì, 30 Aprile 2019 11:22

 

Il nuovo Presidente della Fondazione Carispezia sarà nominato entro la fine di Giugno.
Il presidente sarà scelto tra i membri, recentemente eletti, del consiglio di indirizzo. Nel consiglio ci sono persone serie, una per tutti il prof. Carlo Lupi.
Se fossimo nella prima Repubblica si direbbe un consiglio a prevalenza democratico cristano (DC). La storia continua.

Nei giornali si fanno insinuazioni sul fatto che il nuovo presidente sarà provvisorio per dare poi tra un anno la carica al presidente della banca Carispezia Andrea Corradino,dopo che il Ministero della economia ne avrebbe stoppato la nomina nel consiglio di indirizzo. Bisogna aspettare un anno dalla uscita dal precedente incarico nella banca. Non so se queste voci siano vere.
Del resto è da tempo che si riproducono incarichi tra ristrette élites, decisi nelle segrete stanze. Certo è che sarebbe un insulto alla stessa istituzione un presidente a tempo, azzoppato fin dal momento della nomina. Sarebbe anche offeso il ruolo dei consiglieri, la loro funzione, la loro autonomia se fossero costretti a votare un presidente segnaposto per poi eleggere il vero presidente un anno dopo.

La Fondazione è importante per la vita economica, sociale e culturale della nostra provincia.
Sarebbe giusto che la città ne discutesse di più.
Una iniziativa anticonsocitiva di cambiamento dello Statuto della Fondazione Carispezia sarebbe, a mio parere, necessaria.
Perché non prevedere una lista di autocandidature di cittadini nel rispetto di criteri e norme precisi per, poi, tirare a sorte per coprire una quota dei posti negli organismi della Fondazione?
Persino Macron, per rispondere ai gilet gialli, propone di sorteggiare 150 cittadini per partecipare al consiglio economico nazionale francese.
Perché non votare nei consigli comunali le terne o direttamente un nome secco dei Comuni e non lasciare le scelte solo in mano al Sindaco?

Si parla sempre di centralità dei cittadini, pratichiamola.
 

Moreno Veschi, coordinatore provinciale Articolo1 - MDP

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Articolo Uno MDP

Il gruppo chiede al sindaco di chiarire che cosa ne sarà dell'ipotesi turbogas e del futuro dell'area. Leggi tutto
Articolo Uno MDP

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa