Lavori in Via Prione, Confcommercio: "Non si parli di scelte concordate" In evidenza

La replica all'amministrazione.

Giovedì, 18 Aprile 2019 16:09

 

Come già anticipato nei giorni scorsi, gli interventi per il rifacimento della pavimentazione in via Prione, iniziati nel periodo di maggiore afflusso turistico in città, stanno creando disagi a operatori e commercianti del settore. Confcommercio Imprese per l’Italia La Spezia aveva già evidenziato il problema, comunicando prima le proprie perplessità all’Amministrazione nel corso di una riunione avvenuta lo scorso 26 febbraio e nei giorni scorsi attraverso un comunicato che metteva appunto in luce i disagi creati dall’apertura del cantiere in pieno centro alla vigilia delle festività pasquali e in concomitanza con l’arrivo di tre navi da crociera.

Il Comune della Spezia ha definito inderogabili e necessari questi lavori, «che per motivi tecnici possono essere effettuati solo in periodi caldi» si legge nella nota. L’Amministrazione ha dichiarato inoltre che «le tempistiche dei lavori sono state concordate con le associazioni di categoria».

Chiediamo all’Amministrazione di spiegarci il significato della parola ‘concordare’. Il Comune ci ha espresso la volontà di effettuare gli interventi in questo periodo e noi abbiamo manifestato la nostra contrarietà. Abbiamo espressamente chiesto che i lavori non venissero eseguiti in determinati periodi. Ormai gli interventi sono iniziati. Chiediamo quindi che il Comune si assuma le proprie responsabilità. Noi, dal canto nostro, continuiamo a non comprendere come sia possibile che in tutti gli altri paesi turistici della Liguria, dell’Italia e dell’Europa, i lavori vengono effettuati nei periodi di bassa stagione, mentre qui si continua a parlare di città turistica e poi vengono a mancare le basi per definirci tale.


Confcommercio La Spezia

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Confcommercio

Via Fontevivo 19f

19125 La Spezia

www.confcommerciolaspezia.it/

Ultimi da Confcommercio

Confcommercio Imprese per l’Italia La Spezia esprime forte preoccupazione per quanto riportato all’art. 10 del “Decreto Crescita” Leggi tutto
Confcommercio
Sabrina Allori chiamata a fare parte del team di Carla Gozzi, la style coach più famosa d’Italia. Leggi tutto
Confcommercio

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa