"La Provincia: ieri, oggi, domani", se ne discute alla Spezia In evidenza

Un convegno per fare il punto sui compiti attuali dell'Istituzione e sulle prospettive future.

Giovedì, 11 Aprile 2019 15:46

La Provincia della Spezia e la Consulta Provinciale Femminile della Spezia promuovono un Convegno sul tema del ruolo e delle prospettive delle Province nell’attuale assetto amministrativo italiano.

 

Intervengono il Professore Ordinario di Diritto Amministrativo dell’Università di Pisa Alfredo Fioritto che offrirà il proprio contributo sull’ordinamento delle Province dopo l’emanazione della legge Delrio (la n. 56/2014).

A seguire sarà il dott. Giuseppe Bongiovanni, autore di una Tesi di Laurea di ricerca sugli Enti di area vasta, che proporrà una riflessione su quale futuro si possa prospettare per le Province italiane.

Il dott. Mauro Lubatti, ex Prefetto della Spezia, ripercorre storia e aspetti istituzionali del rapporto tra Provincia, ente locale di area vasta, e Prefetto ovvero rappresentante del Governo sul territorio.

L’evento sarà introdotto da Eliana Bacchini, presidentessa della Consulta Provinciale Femminile della Spezia.

Giorgio Cozzani, attuale Presidente della Provincia della Spezia, illustrerà le conclusioni del dibattito.

A seguire sarà offerto un aperitivo ai partecipanti.

L’appuntamento è per venerdì 12 aprile 2019, alle ore 17:30, nella Sala Consiliare della Provincia, in via Veneto 2 alla Spezia.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Provincia della Spezia

L'attuale assetto normativo e finanziario è ritenuto insostenibile. Leggi tutto
Provincia della Spezia
Prosegue il percorso di monitoraggio e verifica sui cantieri aperti dalla Provincia in alcuni istituti scolastici superiori della città. Leggi tutto
Provincia della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa