Distretto turistico, Pontremolese, Variante: gli impegni di Santo Stefano In evidenza

Questioni 'sovracomunali'.

Giovedì, 04 Aprile 2019 09:05

 

Guardare oltre i confini comunali per traguardare risultati di ampio respiro e ricadute durevoli. Questo l’impegno politico che l’amministrazione comunale di Santo Stefano afferma e ribadisce in occasione della presentazione in consiglio comunale del bilancio di previsione. Quattro i punti principali attorno ai quali gravita il ragionamento di Palazzo civico.

C’è il tema della Pontremolese: “Il consiglio comunale – spiega il sindaco Paola Sisti – ha recentemente approvato un ordine del giorno che ne chiede il completamento. Un’opera irrinunciabile, strategica per lo sviluppo del territorio, per la quale si è costituito un comitato che vede una presenza trasversale di parlamentari. L’amministrazione comunale si impegnerà all’interno del comitato per promuovere un tavolo di coordinamento permanente per la Pontremolese”.

Altro punto è la Variante Cisa tra Santo Stefano e Sarzana: “Da decenni – prosegue il primo cittadino – se ne discute senza risultati concreti. È un’infrastruttura necessaria per garantire una mobilità decorosa e sicura. Recentemente il Comune, assieme ad Anas e Salt, ha effettuato con esiti incoraggianti un sopralluogo per verificare la fattibilità tecnico-economica dell’opera. Ora intendiamo proseguire chiedendo alla Regione di istituire una cabina di regina con i Comuni e gli enti interessati per lavorare concretamente alla programmazione dell’opera”.

Terzo punto, il retroporto. “La nostra volontà – afferma il sindaco – è predisporre un Masterplan dedicato alle aree retroportuali che permetterà di realizzare uno studio approfondito mirato a una razionalizzazione della zona, coinvolgendo sia le istituzioni, sia le associazioni e gli operatori del settore. Parliamo di un'area all’avanguardia, dove la convenzione recentemente stipulata da Comune con Cieli (Cento italiano eccellenza logistica trasporti infrastrutture, Università di Genova) e Autorità portuale ha già prodotto interventi e progetti virtuosi”.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Comune di Santo Stefano di Magra

Piazza Matteotti
19037 Santo Stefano di Magra (SP)
Tel. 0187.697111

Mail: info@comune.santostefanodimagra.sp.it

www.comune.santostefanodimagra.sp.it

Ultimi da Comune di Santo Stefano di Magra

Gli anziani di Santo Stefano potranno trascorrere intere giornate al mare grazie al servizio di trasporto dalla propria abitazione fino alla spiaggia. Leggi tutto
Comune di Santo Stefano di Magra

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa