Arsenale, Pucciarelli e Viviani: "Speriamo che nel PD prevalga il buonsenso" In evidenza

Gli onorevoli della Lega replicano alla deputata PD.

Giovedì, 21 Marzo 2019 16:27

“Al tavolo tecnico avuto con i sindacati per parlare della situazione occupazionale dell’arsenale la deputata Raffaella Paita era assente. Per questo motivo forse non sa che il suo collega di partito Vattuone, in modo molto corretto e costruttivo, ha concordato con noi sulla necessità di impostare un lavoro serio e ad ampio spettro per aprire finestre occupazionali nel comparto. Del resto se grazie a Quota100 un buon numero di lavoratori ottiene finalmente il diritto alla pensione non dovremmo vedere le loro uscite come un danno ma come una possibilità di rilancio occupazionale e innovazione.

 

Prendiamo atto che al contrario l’onorevole Paita preferisce buttare il tutto in caciara sui giornali, farneticando di promesse disattese da parte delle altre forze politiche, e dimostrando ancora una volta che l’unico modo di fare politica che conosce è gettare fango sugli altri per mascherare le proprie inadempienze. Se la Paita avesse avuto veramente a cuore la sorte dell’arsenale si sarebbe spesa negli anni passati per impedire al suo partito di bloccare il turnover a partire dal 2012. Ci auguriamo che nel Pd prevalga la linea del buonsenso e non gli attacchi vuoti e strumentali della Paita, che, a quanto ci risulta, hanno avuto fino ad ora come unico risultato quello di far perdere voti alle elezioni”.

Così in una nota congiunta la senatrice della Lega Stefania Pucciarelli e il deputato leghista Lorenzo Viviani commentano le dichiarazioni della deputata Pd Raffaella Paita sulla situazione occupazionale dell’arsenale.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Lega

I due parlamentari della Lega: "La violenza va condannata indipendentemente se a subirla è una coppia omosessuale o eterosessuale". Leggi tutto
Lega
Tesseramento e raccolta firme. Leggi tutto
Lega

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa