Arsenale, Paita: "Bisogna sbloccare le assunzioni" In evidenza

Altrimenti secondo la deputata PD si rischia in pochi anni il dimezzamento dell'organico.

Mercoledì, 20 Marzo 2019 16:07

 

Alla Spezia le organizzazioni sindacali da tempo hanno lanciato un allarme relativo all’Arsenale e agli Enti che gravitano intorno alla base navale. Colto l’allarme, ho deciso di presentare un Odg, visti gli impegni disattesi da parte del governo giallo verde sul rilancio di una realtà così importante. Attualmente infatti in Arsenale lavorano 639 addetti con una dotazione organica teorica di 735 unità e l’età media è compresa tra i 57 e i 62 anni.

Oltre al previsto blocco per le assunzioni si aggiunge anche l’effetto dell’introduzione della cosiddetta quota cento che provocherà inevitabilmente la fuoriuscita di ulteriori unità lavorative. Secondo le previsioni delle organizzazioni sindacali tra i pensionamenti previsti per il triennio 2019/2021 e l’applicazione della quota cento saranno ben 170 le unità lavorative che verranno meno. Il risultato finale rischia di essere preoccupante per il dimezzamento delle unità in servizio che pregiudicherà le funzionalità della base navale.

È necessario che fin da subito il governo si attivi concretamente per sbloccare le assunzioni vista l’importanza che ha il polo, sia per la difesa italiana che per l’economia del territorio.


Raffaella Paita
deputata Pd

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Partito Democratico

"Rispetti le restrizioni indicate dal ministro. Occorre un piano di emergenza per il trasporto pubblico a partire dall’aumento del numero di treni e convogli. Siamo ancora sotto il 100% del… Leggi tutto
Partito Democratico
L'intervento della dem sarzanese Francesca Castagna. Leggi tutto
Partito Democratico

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa