Manifestazione degli studenti, Ghiglione: “Senza diritto allo studio non c'è diritto al lavoro” In evidenza

Richiesta di investimenti, sicurezza, uguaglianza e protesta contro la nuova maturità.

Venerdì, 22 Febbraio 2019 18:02

Un lungo corteo, colorato, pacifico, ha sfilato questa mattina per le strade del centro della Spezia. Più di 2000 studenti medi, provenienti dalle scuole cittadine e anche da Sarzana, hanno accolto l'appello di Rete-LSP/UDS La Spezia, Rete degli studenti medi La Spezia, Collettivo studentesco Costa per una mobilitazione generale degli studenti spezzini dal titolo #ilfuturoenostro. Le richieste degli studenti sono un esame di maturità che non assomigli ad un quiz e coerenza didattica; investimenti concreti e sicuri da parte del governo a favore della sicurezza nelle scuole; lo sblocco dei 7 miliardi di investimenti promessi per la pubblica istruzione; contro la regionalizzazione, per l'uguaglianza e parità dei diritti; contro la circolare “scuole sicure”; per una scuola laica, solidale e pubblica.

“Il diritto al lavoro passa necessariamente dal diritto alla studio- ha detto Lara Ghiglione, Segretario Generale della CGIL spezzina che ha aderito alla mobilitazione studentesca- puntare sulla scuola pubblica significa puntare sul futuro del Paese e sulla possibilità per tutti gli studenti di accedere all'ascensore sociale. Siamo con gli studenti che chiedono investimenti, scuole moderne e funzionali, coerenza ed uniformità didattica su tutto il territorio nazionale. E gli studenti parlano anche di uguaglianza, di parità, di laicità, di solidarietà, dimostrando maturità e consapevolezza, sfatando la fake news che li vuole remissivi e disinteressati ad impegnarsi per migliorare la società. I loro valori sono i valori fondanti del sindacato. Oggi è stata una manifestazione bellissima, vedere tutti quei bei volti di ragazze e ragazzi, sentire i loro slogan, condividere il loro entusiasmo e la loro passione, ci riempie di felicità e ci fa davvero ben sperare per il futuro. Il futuro è e deve essere dei giovani, la CGIL sarà sempre al loro fianco.”

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
CGIL

Via Bologna, 9

Tel.: +39 0187547111
Fax: +39 0187516799

www.cgillaspezia.it/

Ultimi da CGIL

Per il 2020 l'impatto dovuto all'emergenza Covid 19 avrà un impatto moderato. Leggi tutto
CGIL
Viviani (Filcams Cgil): "Su questo tema chiederemo un incontro anche al Prefetto). Leggi tutto
CGIL

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa