Sarzana: "ripulita" la sede della Lega che si prepara ad ospitare una assemblea su Marinella In evidenza

di Luca Manfredini – Era stata imbrattata nei giorni scorsi.

Mercoledì, 13 Febbraio 2019 16:35

"La nostra sede da ieri perfettamente operativa con tanto di targa nuova e nuovi orari. Perchè non ci fermiamo! Seguiteci, stiamo organizzando appuntamenti griffati"
Così possiamo leggere nel gruppo della "Lega - Salvini Premier Sarzana" su Facebook. Rimossa in tempi brevissimi la vernice nera, ripulito il vetro dal disegno fallico e dal simbolo anarchico li impressi e proseguito da ieri il servizio offerto ai cittadini dalla sede leghista sita in via "Sotto gli Uffizi".

 

Una “non chiusura” in realtà, visto che il lavoro è proseguito nonostante il fatto, diventato stimolo ulteriore per gli attivisti nel proseguire l’impegno sulla città.

Nuove targhe hanno preso il posto di quelle precedenti imbrattate dallo spray, nuovi orari per l’apertura al pubblico (martedì e giovedì – dalle 16 alle 19) e ulteriore euforia anche dopo i risultati ottenuti in Abruzzo dalla compagine di centrodestra di cui la Lega è risultata primo partito con oltre il 27,5% dei voti.

L’hashtag usato dai rappresentanti del carroccio dopo l’episodio di vandalismo subito nella notte dell’8 febbraio è: #andiamoavanti, e il fatto, certo deprecabile, ha contribuito per certi versi a rafforzare l’impegno della compagine stessa (che consta nell’Amministrazione sarzanese di due Assessori e 4 Consiglieri) ed a attirare simpatie e solidarietà.

Molti infatti gli attestati contro l’episodio di vandalismo, in primis dal Sindaco Cristina Ponzanelli: “Democrazia significa consentire a chiunque voglia di esprimersi, non marchiare chi la pensa diversamente – aveva dichiarato il Primo cittadino – Sarzana è democratica e condanna chiunque tenti di intimidire il prossimo, con uno spray o anche verbalmente, ed esprime la sua piena solidarietà al partito della Lega”, oltre agli altri comunicati inviati dai rappresentanti del centrodestra e anche dalla maggior parte delle forze politiche di opposizione.

A breve la sede ripulita ospiterà una riunione pubblica per approfondire le vaste tematiche inerenti la frazione di Marinella (prevista per venerdì 22 febbraio), un incontro interessante visto le tante problematiche che gravano sulla frazione. Nel frattempo gli attivisti organizzano un gazebo informativo improntato anche sulle tematiche di Governo nazionale, previsto per questo sabato.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Massimo Guerra- Domani al Mapei Football Center per le aquile non sarà affatto facile. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
"Il movimento Comunista ed operaio italiano, i suoi militanti hanno dato la vita per il nostro Paese". Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa