Sede della Lega imbrattata, il PD: "Vicini ai militanti, torniamo a un dibattito civile" In evidenza

Anche il PD di Sarzana si schiera a fianco dei leghisti condannando il gesto opera di ignoti.

Sabato, 09 Febbraio 2019 18:45

"Il recente deturpamento della sede della Lega di Sarzana costituisce una seria ragione di allarme sul progressivo imbarbarimento del clima politico in città.

Dopo le scritte oltraggiose sulle pareti del Museo Diocesano e le esplicite minacce ad un assessore comunale, chiediamo che il dibattito fra le forze politiche torni nell'alveo del civile confronto dialettico fra idee fondanti, visioni del Paese e progetti di Città, senza reticenze nell'evidenziare differenze anche rilevanti ma rifuggendo da qualunque approccio minaccioso e da qualunque forma di intolleranza e di sopraffazione.

Dal Partito Democratico di Sarzana ferma condanna di ogni gesto barbaro e piena vicinanza ai militanti colpiti nei loro simboli più cari".

Vico Rosolino Ricci
Segretario PD Sarzana

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

"Ho ricevuto numerose segnalazioni; presenterò un’interpellanza in Provincia per capire e conoscere i responsabili di tali disservizi". Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
"Il risultato del tanto annunciato piano delle spiagge é da qualche giorno evidente a tutti". Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa